Sainz e quello spiffero sul suo futuro, l’ex F1 ne è certo: ecco cosa aspetta

Il pilota della Ferrari si è trovato spiazzato dall’annuncio di Lewis Hamilton in Ferrari dal 2025. Ora ha una sola strada da perseguire.

Il mercato della F1 è più vivo che mai dopo l’annuncio di Hamilton nella Scuderia modenese. Il driver madrileno ha dimostrato di poter essere un valido elemento in qualsiasi squadra. Dopo aver debuttato al fianco di Max Verstappen in Toro Rosso ha fatto bene in Renault, McLaren e negli ultimi 4 anni nella Rossa. Non è stato facile sfidare un prodotto dell’Academy come Leclerc, ma il numero 55 non ha demeritato.

Ferrari, il monito dell’ex campione scuote il circus
Monito Carlos Sainz (Ansa) Tuttomotoriweb.it

Ha messo in luce anche dei limiti, specialmente nel 2022 a bordo di un’auto competitiva per le vittorie. Ha raccolto 3 successi negli ultimi 3 anni, lanciando un segnale importante a tutte le squadre che sono alla ricerca di un pilota maturo.

Con i rinnovi di Alonso ed Albon si sono chiuse due porte. Carlos sembra essere un promesso sposo dell’Audi che debutterà nel circus nel 2026 con le nuove PU, ma tra i top team vi sarebbero ancora due opzioni.

La Mercedes è alla ricerca di un pilota navigato che possa affiancare il giovane Russell, ancora acerbo ai massimi livelli. In Red Bull Racing potrebbe arrivare la conferma di Sergio Perez sebbene non abbia fatto uno straordinario campionato nel 2023.

Sainz vorrebbe riaffiancare Verstappen ma dovrà alzare il livello delle sue performance se vuole puntare ad impressionare la concorrenza. Ha trionfato in Australia, dopo aver saltato la tappa araba per l’appendicite, e per questo motivo si trova al quinto posto della classifica piloti con 83 punti, a pari merito con Lando Norris.

Sainz, l’annuncio di Button

Il madrileno ha ammesso di aver parlato con tutti i team. A 30 anni non può sbagliare destinazione. Si tratta di una delle scelte più importanti della sua vita e lo spettro di Hamilton lo ha offuscato. Il campione del mondo 2009, Jenson Button, sta riflettendo sulle concrete chance che avrà lo spagnolo e gli ha dato un consiglio importante in ottica futura. Le parole sono state riprese dalla testata spagnola MARCA.

Il pilota della Ferrari si è trovato spiazzato dall’annuncio di Lewis Hamilton
Carlos Sainz nel 2024 (Ansa) Tuttomotoriweb.it

Carlos è riuscito a battere un Verstappen inarrestabile in un paio di occasioni (a Singapore e in Australia). È un pilota in gran forma. Quindi penso che debba prendersi dei rischi per decidere il suo futuro. Ritengo che aspetti“, ha sancito Button. “Non vuole aspettare altri tre o quattro anni per prendere una posizione in Audi finché non potranno essere competitivi, quindi secondo me sta facendo la cosa giusta cosa”, ha spiegato l’inglese.

Impostazioni privacy