F1, altra presa in giro contro la Ferrari: l’uomo Red Bull manda i fan su tutte le furie

Il mondiale di F1 2024 si avvicina, con la Ferrari che spera di tornare protagonista. Nel frattempo, la Red Bull attacca il Cavallino.

La F1 sta per riaccendere i motori, con il mondiale 2024 che è ormai dietro l’angolo. La Ferrari è senza dubbio una delle più attese alla riscossa, dopo aver vissuto un’altra stagione nel ruolo della comprimaria. La Scuderia modenese ha vinto il GP di Singapore con Carlos Sainz, rivelandosi l’unica in grado di interferire con il dominio della Red Bull, che ha vinto 21 gare su 22 disputate. Un ruolino impressionante quello messo in mostra dal team di Milton Keynes, e pare davvero impossibile pensare di competere per il titolo.

F1 Red Bull e Ferrari che provocazione
F1 Red Bull e Ferrari in azione (ANSA) – Tuttomotoriweb.it

Come ben sappiamo, nella F1 di oggi è difficile fare grossi progressi in un solo inverno, considerando quella che è l’eccessiva staticità dei regolamenti. Leo Turrini ha dato come obiettivo realistico la vincita di 5 gare, che sarebbero già un risultato non da poco dopo il 2023. Nel frattempo, la Red Bull ha rifilato una nuova stoccata al Cavallino, che deve ingoiarne un’altra.

F1, il meccanico Red Bull e la frecciata alla Ferrari

L’inverno che precede la stagione di F1 è sempre caratterizzato da una sorta di leit motiv, vale a dire le speculazioni sulla grande competitività della Ferrari, che quasi sempre poi non trovano riscontro nella realtà. Da troppi anni si parla di una Rossa campionessa d’inverno, che poi, puntualmente, delude in pista se non in rarissime occasioni, nelle quali poi non è comunque riuscita a giocarsi il titolo mondiale.

Meccanico Red Bull che batosta
Meccanico Red Bull post durissimo (X) – Tuttomotoriweb.it

In queste settimane, la stampa italiana ha dato il meglio di sé, parlando di un’auto migliorata di 7 decimi o anche di un limite di peso raggiunto, tutte notizie che si ripetono di anno in anno. Posto il fatto che migliorare di 7 decimi non dà alcuna garanzia di poter quantomeno sfidare la Red Bull, è logico che tutto ciò non fa il bene della Ferrari stessa, caricando ulteriormente di pressioni ed aspettative un ambiente che è già sotto i riflettori come quello di Maranello.

La F1 è un ambiente dove spesso si cade in delle provocazioni piuttosto pesanti, ed un meccanico della Red Bull, vale a dire Calum Nicholas, ci è andato molto pesante in tal senso, con questo post pubblicato sul suo profilo X: “La pre-stagione non è mai ufficialmente iniziata sino a quando non emergono le news random che dicono che la Ferrari ha guadagnato un milione di cavalli durante l’inverno“. Si tratta di una vera e propria stoccata, che più che al lavoro del Cavallino è inviato alla stampa, che non imparando dagli errori del passato non ha fatto altro che parlare di clamorosi miglioramenti, che sono tutti da dimostrare.

La speranza è che questi progressi vengano poi confermati dalla pista, con un’attesa che è ormai davvero enorme per la nuova stagione. La Ferrari ha lavorato a lungo su un progetto ben diverso rispetto alla SF-23, e non potrebbe essere altrimenti considerando i risultati della passata stagione. Se sarà stato abbastanza, lo cominceremo a scoprire tra circa un mese.

Impostazioni privacy