F1, Hamilton passa alla Red Bull? Arriva come un lampo l’ammissione

Lewis Hamilton vorrebbe lottare contro Max Verstappen ancora una volta. Il 7 volte iridato ha fatto una mossa clamorosa.

Lewis Hamilton non ha mai superato il caotico epilogo del Gran Premio di Abu Dhabi del 2021. Avrebbe potuto, serenamente, chiudere la sua carriera con un riconoscimento che lo avrebbe elevato sopra anche a Michael Schumacher. Dopo un rimontone pazzesco nella seconda parte di campionato 2021, dovette subire la più dolorosa delle beffe.

F1, Hamilton passa alla Red Bull?
Red Bull, la confessione scioccante su Hamilton (Ansa) tuttomotoriweb.it

Venne superato all’ultimo giro dell’ultimo Gran Premio, perdendo la testa della corsa più importante e della classifica mondiale. Quel trionfo ha aperto le porte del paradiso a Max Verstappen. Quest’ultimo ha fatto l’ennesimo step in avanti che compiono solo i campioni, vincendo a raffica nelle ultime due annate. D’ora in avanti sarà difficilissimo da detronizzare, anche perché guida l’auto migliore del lotto. E’ la condizione in cui si è trovato per anni Lewis Hamilton, vincendo titoli in rapida successione.

Nelle ultime 2 annate il nativo di Stevenage non ha avuto in dote una vettura competitiva e si è ritrovato a non salire più sul primo gradino del podio. Uno smacco per un pilota che, in carriera, aveva vinto 103 Gran Premi. La Mercedes è crollata in termini di prestazioni pure e anche lato affidabilità. L’unico successo degli ultimi 2 anni è arrivato per merito di George Russell nella tappa del Brasile 2022. Lewis sta ribollendo dentro contro la FIA.

Per mettere a tacere i detrattori avrebbe bisogno di una vettura da Mondiale. Ha aspettato a lungo prima di firmare un rinnovo biennale con il team con sede a Brackley. Avrebbe potuto, serenamente, distruggere la concorrenza, se solo avesse avuto un’auto all’altezza del suo talento sconfinato. Sente ancora un fuoco dentro al cuore, tuttavia gli manca lo strumento necessario per trionfare nel Motorsport. L’auto da sogno oggi ha sede a Milton Keynes. Quale migliore chance di saltare nell’abitacolo della vettura dei Tori e minare le certezze di Max Verstappen dall’interno?

Red Bull, la confessione scioccante su Hamilton

Lewis ha temporeggiato per avere maggiori consapevolezze sui valori della griglia. Si è fatta avanti la Ferrari che, secondo il Daily Mail, avrebbe presentato una offerta faraonica al 7 volte iridato. Dopo una cena con il Presidente John Elkann, il #44 ha rispedito al mittente l’offerta. A quel punto suo padre, suo ex manager, avrebbe preso contatti con la Red Bull Racing.

Lewis Hamilton vorrebbe lottare contro Max Verstappen
L’idea di Hamilton (Ansa) tuttomotoriweb.it

La squadra campione in carica è in netta difficoltà con l’attuale seconda guida. Perez non trasmette molte garanzie sul piano tecnico. Hamilton avrebbe provato il clamoroso passaggio. L’entourage di Hamilton si è fatto avanti per valutare se ci fosse un interesse. I contatti ci sono stati a ridosso del weekend di Monaco. A confermarlo è lo stesso consigliere della RB, Helmut Marko.

Ad Autosport ha reso noto che una coppia composta da Max Verstappen e Lewis Hamilton in Red Bull, secondo lui, sarebbe stata impraticabile. L’austriaco ha svelato un importante retroscena, ovvero di aver visto uno scambio di messaggi tra Anthony Hamilton e il t.p. Christian Horner: “Christian mi ha informato e mi ha mostrato il messaggio che aveva ricevuto. Ma io gli ho risposto: non potrebbe mai funzionare Lewis e Max insieme“.

Impostazioni privacy