Novità Range Rover, i puristi sono rimasti scioccati

Il mercato dei SUV sta volando, ma vi sono importanti stravolgimenti all’orizzonte. Gli appassionati della Range Rover non faranno i salti di gioia.

Chi sceglie una iconica vettura a ruote alte come la Range Rover non lo fa solo per una questione di trend. Difatti vi sono tanti altri competitor che si sono buttati, recentemente, nella mischia. Hanno optato per l’elaborazione di un SUV anche top brand come Aston Martin, Bentley, Ferrari, Maserati, Lamborghini e tanti altri.

Novità per la Range Rover
La novità delle nuove Range Rover (Ansa) tuttomotoriweb.it

In questa moda dilagante si cerca di fare sempre gli innovativi. In questo scenario va ricordato anche come il successo della Range Rover sia arrivato con una forte aderenza ad un DNA storico. Il design muscoloso, nudo e crudo, ha convinto milioni di automobilisti a scegliere una maestosa Range Rover. Sin dalla prima generazione la Land Rover ha sfruttato le caratteristiche migliori dei suoi primissimi modelli per progettare una vettura irrefrenabile, ma anche piuttosto comoda.

Entrando in una Range, oggi, vi accorgerete dello sfarzo e del lusso di tutti i suoi componenti. Senza scordare mai le sue origini fuoristradistiche, la Range Rover è diventata una vettura da sogno. La dotazione è completa ed è in grado di trasmettere un senso di leggerezza, nonostante un peso che non è piuma. La maneggevolezza è ottima ma non è un’auto da città.

La novità delle nuove Range Rover

La Land Rover ha presentato diverse auto a ruote alte di qualità da quando è entrata nel gruppo Tata. La Evoque ha avuto un successo clamoroso. Per tutti la Range Rover è sempre stata il punto di riferimento della gamma, ancor più della Discovery e della Defender. Il suo frontale massiccio, impreziosito da una ampia griglia e gruppi ottici rettangolari ha fatto la storia. Con il tempo il prezzo delle nuove gen della RR è lievitato oltre i 100mila euro.

Non sarà economica nemmeno la nuova versione elettrica del modello Sport. In alto potete osservare le immagini rilasciate dal canale YouTube TopElectricSUV. La casa inglese, infatti, ha deciso di lanciarsi con convinzione in questa nuova tecnologia. Land Rover ha affermato che la Range Rover Electric sarà in grado di attraversare acque profonde fino a 85 centimetri. Dopo tutti i guai tecnici che ci sono stati, un altro problema per l’EV Land Rover sarà l’autonomia, soprattutto alle basse temperature.

L’architettura a 800 Volt e la realizzazione sulla Modular Longitudinal Architecture, la piattaforma MLA del Gruppo, sono le uniche certezze. Le dimensioni del nuovo modello alla spina potrebbero permettere il montaggio di una batteria sino a 100 kWh, ovvero una capacità sufficiente per circa 450 km di autonomia. Di sicuro i puristi non faranno i salti di gioia. Il motore a combustione attuale è un biturbo da 4,4 litri di origine BMW con una potenza massima di 606 CV e una coppia di 750 Nm. Ben altra musica e anche garanzia nell’off-road.

Impostazioni privacy