La nuova Lamborghini della Polizia fa impazzire tutti: è un vero mostro

La Lamborghini può vantare un legame con la Polizia di Stato molto solido. Dopo 20 anni è stato consegnato un nuovo bolide che sarà in strada nel 2024.

La casa di Sant’Agata Bolognese è nota in tutto il mondo per i suoi gioelli ad alte prestazioni. Solitamente siamo abituati a vedere artisti di fama internazionale o sportivi milionari a bordo delle vetture emiliane, ma vi sono delle eccezioni che fanno bene al cuore. La Lamborghini, infatti, è impegnata in speciali missioni condotte dagli agenti di Polizia italiani già da 20 anni.

Lamborghini contro i criminali
Lamborghini novità (Media Press) tuttomotoriweb.it

Per celebrare questo speciale anniversario, in piazza del Viminale è stata consegnata l’auto a ruote alte che ha stravolto i canoni stilistici (e anche i fatturati) del brand facente parte del Gruppo Volkswagen. La Urus in versione Polizia entrerà in servizio a partire dal prossimo anno. Insieme alla Huracán LP610-4, la vettura a ruote alta sarà impiegata in servizi speciali, tra cui il trasporto sanitario urgente di organi e plasma.

Alla cerimonia di consegna dell’auto hanno presenziato il Presidente del Consiglio Giorgia Meloni, il Ministro dell’Interno Matteo Piantedosi, il Capo della Polizia-Direttore generale della Pubblica Sicurezza Vittorio Pisani e Stephan Winkelmann, Presidente e Amministratore delegato di Automobili Lamborghini. Tutti presenti perché l’obiettivo congiunto è molto importante per la comunità.

Il modello in questione è una versione pepata della Urus. La Performante, infatti, equipaggia un potentissimo 4.0 V8 biturbo da 666 CV e 850 Nm di coppia. L’otto cilindri regala uno scatto da brividi, con uno 0 a 100 km/h in appena 3,3 secondi. La Urus vanta una top speed di 306 km/h. Un’auto che già fa paura per le caratteristiche tecniche, è stata impreziosita per rispondere ad esigenze specifiche. Date una occhiata anche alle prime immagini della versione ibrida.

I tratti distintivi della Lamborghini Urus della Polizia di Stato

La Lamborghini Urus Performante Polizia è stata personalizzata con alcuni componenti indispensabili. Dispone, ad esempio, di un porta armi blindato, di uno schermo pieghevole che permette di visualizzare tutte le informazioni necessarie agli agenti e di uno scomparto nel bagagliaio per ospitare oggetti come defibrillatori o attrezzature di servizio. Date una occhiata al video in basso pubblicato da 4Drive Time.

La Urus può arrivare ad ospitare, comodamente, sino a cinque persone, oltre a presentare un bagagliaio con capacità minima di 616 litri. Il SUV emiliano per il trasporto urgente di organi umani è stato equipaggiato di un frigorifero portatile e di un registratore di dati che monitora, in ogni momento, le condizioni in cui si trovano.

Sul piano estetico il classico Azzurro Polizia di Stato è unito al bianco con delle fasce tricolori su parte del telaio. Alla livrea speciale per le forze dell’ordine si aggiunge una barra luminosa a LED a 360º, una sirena elettrica a due toni ed i loghi riflettenti della Polizia. Non poteva mancare il tricolore italiano, oltre che sulla carrozzeria anche nell’abitacolo ad adornare le cinture di sicurezza.

Stephan Winkelmann, Chairman e CEO di Automobili Lamborghini, nel giorno della consegna, ha commentato: “Sapere che i nostri modelli sono utilizzati per funzioni di pubblica utilità e, soprattutto, per operazioni determinanti a salvare vite umane, non può che rendere orgoglioso me e tutta l’azienda. Queste iniziative, che portiamo avanti con grande soddisfazione, rappresentano un’ulteriore dimostrazione del nostro legame con il territorio“.

Impostazioni privacy