Qual è la sottomarca della Pirelli? In pochissimi la conoscono

I top brand di gomme hanno diversi sotto marchi che consentono di differenziare i prodotti. Ecco su cosa ha investito la Pirelli.

Se in Formula 1 il brand milanese ha ottenuto un monopolio assoluto, dimostrando di essere all’altezza della categoria regina del Motorsport, la concorrenza sul mercato non le manca affatto. Gli acerrimi rivali Michelin sono sempre in prima fila e rappresentano a pieno titolo i competitor nel settore, dominando la classe regina delle due ruote.

Qual è la sottomarca della Pirelli?
Gomme Pirelli Logo (Adobe) tuttomotoriweb.it

Non staremo qui a dirvi chi produce le mescole migliori, anche perché tutto varia in base alla tipologia di prodotto e dal tipo di mezzo su cui vengono usate. Di sicuro la Pirelli, ad oggi, è tra i gommisti più affidabili sul piano mondiale. A livello pubblicitario il ritorno d’immagine avuto dalla F1 è stato clamoroso. Il business è diventato sempre più ampio.

Al di là delle polemiche che hanno caratterizzato la precedente era ibrida della categoria regina del Motorsport gli standard qualitativi garantiti hanno reso sempre più efficaci i prodotti della gamma stradale. Il know-how acquisito in pista ha delle importanti ricadute anche sul mercato. Non a caso le pole firmate dai protagonisti in Formula 1 avvengono su un ruotino Pirelli, regalando una istantanea di eccellenza. Ecco dove vengono prodotte le mescole.

I brand della famiglia Pirelli

Il brand italiano ha tra le sue file la CEAT: azienda fondata a Torino nel 1924, in seguita trasferita in India e poi è acquisita da Pirelli nel 1970. Il fondatore della società è stato Virginio Bruni Tedeschi, nonno della celebre Carla Bruni, modella, cantautrice e moglie di Nicolas Sarkozy, ex presidente della Repubblica francese. Oggi CEAT è leader indiano nella produzione di pneumatici. Nel 1982 il Gruppo RPG di proprietà del miliardario indiano Rama Prasad Goenka ha acquisito la CEAT Tyres of India Ltd e nel 1990 ha ribattezzato il brand in CEAT Ltd.

I brand della famiglia Pirelli
Sotto marchi Pirelli (Adobe) tuttomotoriweb.it

I suoi impianti di produzione si trovano a Mumbai e Nasik. CEAT esporta i proprio prodotti in oltre 140 paesi con un fatturato annuo di 434 milioni di dollari americani. Numeri da capogiro, ma non è finita qui. Oltre a questo marchio top, nell’universo Pirelli rientra anche un iconico produttore tedesco fondato nel 1863 e inizialmente specializzato in pneumatici per moto. Metzeler è rientrato nella galassia Pirelli nel 1986. La potenza di fuoco della casa milanese spazia con ramificazioni in tutto il mondo.

Impostazioni privacy