MotoGP, ora Bastianini trema davvero: la Ducati è pronta a mandarlo via?

Enea Bastianini è uno dei più talentuosi alfieri della MotoGP, ma ora il suo posto pare davvero a rischio. Ecco il motivo.

La MotoGP ci sta regalando una stagione davvero intensa, con Pecco Bagnaia ed Jorge Martin separati da soli 13 punti in classifica. Al termine del campionato mancano ancora 3 gare ed altrettante Sprint Race, il che significa che, in palio, ci sono ancora ben 111 punti, per cui è tutto aperto. A causa delle ultime gare difficili, Marco Bezzecchi è ormai fuori dai giochi, anche se la matematica gli dà ancora una piccola speranza.

MotoGP Enea Bastianini rischia il posto
MotoGP Enea Bastianini nel box della Ducati (ANSA) – Tuttomotoriweb.it

C’è da dire che la grande sorpresa è rappresentata dallo spagnolo di casa Ducati Pramac, che rispetto allo scorso anno ha fatto uno step impressionante, e che ora, dal punto di vista della performance pura, non ha alcun rivale. Bagnaia ha subito un calo notevole dopo la caduta di Barcellona, ed è nella zona di frenata che non riesce più a dare il meglio come faceva prima, mentre Martin ha fatto la differenza proprio in questo aspetto.

Una lotta in casa Ducati per il titolo della MotoGP potevamo anche prevederla ad inizio anno, ma non certo con Martin nel ruolo di rivale di Pecco. Tutti puntavano molto su Enea Bastianini, autore di un campionato eccezionale lo scorso anno, con ben quattro vittorie ottenute sulla moto del Gresini Racing.

Ciò lo portò a vincere il duello interno con Martin per passare alla Ducati ufficiale, ma il suo 2023 è stato un incubo. Nella Sprint Race di Portimao si è infortunato gravemente in un contatto con Luca Marini, cosa che lo ha costretto ad uno stop molto lungo. Il rider riminese si aspettava di poter tornare competitivo dopo la pausa estiva, ma non è mai stato al passo degli avversari, con un feeling mai trovato con la Desmosedici GP23.

Bastianini non si è mai avvicinato alla zona podio, ed è chiamato ad un buon finale di stagione per dimostrare di poter meritare questa moto. Infatti, alcune voci dalla Spagna parlano di una Ducati pronta a rimpiazzarlo con Martin, ed ora anche la stampa italiana sembra aver dato credito a questa possibilità. Per Enea si sta facendo veramente difficile.

MotoGP, Bastianini è sempre più a rischio

Il noto quotidiano spagnolo “AS” ha riportato la voce di un possibile addio di Enea Bastianini alla Ducati factory, con Jorge Martin pronto a rimpiazzarlo. Il rider riminese non ha convinto, ed ora la motivazione legata all’infortunio ed ai problemi fisici non regge più. La casa di Borgo Panigale vuole avere due piloti al top della forma, che possano competere per il vertice della MotoGP.

Enea Bastianini rischia grosso
Enea Bastianini in azione (ANSA) – Tuttomotoriweb.it

A rilanciare questa indiscrezione ci ha pensato anche “Repubblica“, che ha fatto sapere che la Ducati è pronta a pagare un’importante penale a Bastianini, una sorta di buonuscita per portare nel team Martin. Tuttavia, ci sarebbe una condizione per far sì che ciò si verifichi, ed è legata proprio a quello che sarà il risultato del finale di stagione.

Martin deve vincere il mondiale per sperare di salire in Ducati, anche se, pure in quel caso, si potrebbe creare una situazione ben poco chiara. Infatti, se Jorge vincesse il mondiale andrebbe messo sotto la lente d’ingrandimento anche Pecco Bagnaia, che la moto factory la guida già ora.

Al momento, ovviamente, non ci sono certezze e conferme da parte della casa di Borgo Panigale, ma neanche nette smentite. Bastianini deve inventarsi qualcosa e sperare che Martin perda il mondiale, anche se la stagione dello spagnolo resterebbe comunque strepitosa. Ciò che ha fatto sino ad oggi è degno di nota e gli sarà utile in futuro.

Impostazioni privacy