Leclerc fa un passo indietro, poi annuncia l’obiettivo Ferrari: c’è di mezzo la Red Bull

Charles Leclerc ha preso parte alla conferenza stampa del Gran Premio del Giappone, e le sue parole fanno ben sperare.

Il Gran Premio del Giappone è uno dei più amati da piloti, squadre e tifosi, dal momento che la pista di Suzuka è forse la più bella in assoluto dopo quella di Spa-Francorchamps. La Ferrari non vince qui dal 2004 con Michael Schumacher, con Charles Leclerc che è salito sul podio solo lo scorso anno, chiudendo terzo dietro alle Red Bull.

Leclerc carico per Suzuka
Leclerc in conferenza stampa (LaPresse) – Tuttomotoriweb.it

Sulla carta, il tracciato non è per nulla favorevole alla SF-23, soprattutto per la configurazione del primo settore. In questa zona, chiamata “Snake”, ci sono tantissimi curvoni in appoggio, quelli che hanno fatto soffire la Rossa su piste come Silverstone e Barcellona, e che andranno ad esaltare la RB19, a meno di ribaltamenti inattesi.

Tuttavia, in questo 2023 fare pronostici tra le squadre dietro la Red Bull è molto difficile, ma è logico che una pista di questo tipo potrebbe favorire maggiormente Mercedes e McLaren, contro la quale il Cavallino sta lottando in questa fase. Alcuni si aspettano anche un ritorno in lotta dell’Aston Martin, che in quel di Singapore è letteralmente crollata.

Leclerc deve cercare di reagire dopo la vittoria di Carlos Sainz a Marina Bay, ma con il suo quarto posto ha comunque portato punti pesanti a casa. La Ferrari è ora a soli 24 punti dalla Mercedes che è seconda nel mondiale costruttori, un risultato che sino a poco tempo fa era letteralmente impensabile visto il gap che c’era tra le due squadre.

Superata l’Aston Martin a Monza, il Cavallino ha puntato dritto al team di Brackley, con il ritiro di George Russell all’ultimo giro di Singapore che ha dato una bella mano alle ambiziosi ferrariste. In Giappone ci aspetta una dura battaglia, con i tifosi della Scuderia modenese che sognano in grande.

Leclerc, ecco le sue parole in conferenza stampa

Charles Leclerc ha preso parte alla conferenza stampa del GP del Giappone, dove si respira sempre una splendida atmosfera. Sono tantissimi i tifosi che hanno riempito l’autodromo già dal giovedì per incontrare da vicino i piloti, ed il monegasco si è detto davvero felice di questa grande attenzione da parte dei fan.

Charles Leclerc crede nella Ferrari
Charles Leclerc in azione a Singapore (LaPresse) – Tuttomotoriweb.it

Ecco le sue parole: “Se ho un fan club in Giappone? Onestamente non lo so, ma qui i fan sono davvero fantastici, noi come Ferrari ne abbiamo tanti ovunque. Cosa mi aspetto? Quest’anno è molto difficile prevedere le prestazioni, cambiano di pista in pista. Spero che ci saranno delle sorprese positive per noi“.

Leclerc ha poi ammesso che le due Red Bull, almeno sulla carta, saranno lì davanti, ma è comunque fiducioso: “Ci aspettiamo di vedere le due Red Bull davanti a tutti, mentre noi lotteremo testa a testa con Mercedes e McLaren. Da Zandvoort siamo riusciti a comprendere al meglio la nostra macchina, abbiamo fatto tanti test che ci sono stati molto utili per le gare successive. Le mescole più dure che ci saranno in questo week-end? Non mi preoccupano“.

Il monegasco crede che la Ferrari possa giocarsi il secondo posto nei costruttori con la Mercedes: “L’obiettivo della Ferrari è quello di tornare presto a vincere, il secondo posto è ciò che dobbiamo ottenere ora e proveremo a farcela. Il livello di competizione è molto alto e siamo tutti vicini“.

La Ferrari sembra davvero crederci, con una vittoria a Suzuka che suggellerebbe il ritorno al vertice del Cavallino. Un’affermazione da queste parti manca da 19 anni, mentre l’ultima pole position la mise a referto Sebastian Vettel nel 2019. Tra poche ore verremo a conoscenza dello stato di forma della SF-23 su questa pista.

Impostazioni privacy