Chi è la moglie di Alex Zanardi? Tutto sulla compagna di vita del campione

Alex Zanardi è uno dei grandi miti dello sport italiano e tutti i suoi problemi sono stati superati anche grazie alla presenza di sua moglie.

Indubbiamente lo sport italiano ha potuto godere di tantissimi miti e campioni che hanno scritto pagine memorabile dell’automobilismo, con Alex Zanardi che da questo punto di vista è riuscito a creare una vera e propria mitologia attorno al proprio nome, per essersi sempre rialzato dopo ogni caduta.

Alex Zanardi (LaPresse)
Alex Zanardi (LaPresse)

Ogni grande uomo però è sempre accompagnato anche da una grande donna, perché quando tutto sembrava poter andare male è stato fondamentale per il campionissimo emiliano riuscire ad avere vicino a sé una donna fantastica come Daniela Manni.

Anche lei è sempre stata una grandissima amante del mondo delle corse, tanto è vero che i due riuscirono a conoscersi per la prima volta verso la fine degli anni ’80, quando Zanardi venne inserito all’interno della scuderia della Dallara-Alfa Romeo.

Sappiamo come ci siano moltissime piccole Scuderie che gravitino attorno a questi grandi nomi, con Zanardi che venne chiamato dal Team Coperchini, guarda caso la Scuderia dove lavorava come team manager proprio Daniela Manni.

Da quel momento in poi i due divennero inseparabili, tanto è vero che dopo pochissimo tempo iniziarono una relazione che non venne mai nascosta neanche all’interno della Scuderia, con i due che dunque fin da subito si innamorarono alla follia.

Ci furono diversi anni di fidanzamento, fino al 1996, anno in cui il pilota decise di chiedere la mano di quella che sarebbe poi diventata sua moglie e che lo è ancora oggi dopo ben 26 anni.

Nel 1998 inoltre i due riuscirono ad ampliare la loro famiglia grazie alla nascita del primogenito Niccolò Zanardi, quello che è rimasto ancora oggi l’unico erede di famiglia, anche perché poco dopo ecco la tragedia.

“La voce di mia moglie era celestiale”: Zanardi e l’amore per Daniela

Tutti quanti sanno benissimo come il 15 settembre del 2001 avvenne il tragico incidente il circuito di Lausitzring, nella categoria della Formula Cart, con Alex Zanardi che perse completamente l’uso delle gambe che dovettero essere amputate.

In quel momento sarebbe stato davvero facile perdere la speranza e soprattutto per Daniela Manni cadere nel più totale sconforto, ma alla fine lei si è dimostrata davvero una combattente come poche altre rimanendo sempre al fianco del marito.

Il mio primo ricordo dopo che mi sono risvegliato dal tragico incidente è stata la voce di Daniela, mi sembrava che fosse talmente celestiale da dover arrivare da un altro mondo. Le ho detto comunque di stare tranquilla perché sicuramente saremmo riusciti a rialzarci e a essere ancora felici.”

Una volta uscito dall’ospedale Daniela Manni non soltanto è stata la sua meravigliosa moglie, ma anche colei che ha deciso di supportarlo nella sua seconda vita.

Infatti Zanardi è diventato un 4 volte medaglia d’oro ai giochi Paralimpici, con sua moglie che era diventata la sua manager in occasione dei grandi eventi, una vera e propria tuttofare.

Nel 2022 purtroppo ha dovuto subire un altro gravissimo incidente che lo ha costretto per quasi tre mesi in ospedale, ma a settembre per fortuna ha avuto modo di poter uscire dall’ospedale San Bortolo di Vicenza.

Nonostante tutti i problemi e tutte le difficoltà della situazione Daniela Manni e Alex Zanardi hanno sempre dimostrato di essere una delle coppie più unite all’interno del mondo dello sport, con il figlio Niccolò che può essere sicuramente orgoglioso di avere due veri e propri esempi come loro nel ruolo di genitori.

Daniela Manni
Daniela Manni (ANSA)