Quartararo “cambia” moto: ecco dove è stato pizzicato (VIDEO)

Fabio Quartararo è un grande mito della MotoGP del giorno d’oggi ed è molto amato dai colleghi, ma un suo gesto recente fa storcere il naso.

La stagione di MotoGP 2022 è stata davvero molto intensa, con i piloti che sono stati molto provati, in particolar modo per quel Fabio Quartararo che non è stato in grado di potere confermare il titolo ottenuto nel 2021, anche se a metà stagione sembrava davvero certo il suo bis, forse per questo motivo vuole stare da solo.

Fabio Quartararo
LaPresse

Essere il campione del mondo in carica è un grandissimo peso che in pochi riescono a sostenere, ma Fabio Quartararo ha ampiamente dimostrato di poter essere meritatamente nella élite del mondo delle due ruote.

In questa stagione la Yamaha non sembrava assolutamente in grado di poter lottare per grandi risultati, soprattutto per la grande differenza di prestazioni rispetto alla Ducati.

In realtà a ben guardare i risultati dei secondi piloti, Franco Morbidelli è stato ampiamente il peggiore tra le Scuderie di vertice, dunque questo dimostra ancora una volta come le prestazioni di Quartararo siano state determinanti per poterlo lottare per il titolo.

Tutti quanti sappiamo perfettamente come il francese non soltanto sia uno dei più grandi piloti di questa generazione, ma allo stesso tempo sia considerato anche come una delle migliori persone presenti all’interno del box.

Il suo sorriso non manca mai anche nei momenti peggiore è stato molto bello vedere come sia stato il primo ad andare a complimentarsi con Bagnaia al termine del Gran Premio di Valencia, giorno in cui ha ufficialmente perso il ruolo di campione del mondo.

Proprio per tutto questo preambolo risulta essere davvero poco comprensibile la scelta di Fabio Quartararo di snobbare completamente uno degli eventi più importanti della fine della stagione, ovvero la 100 km dei Campioni nel Ranch di Valentino Rossi.

Intendiamoci non c’era assolutamente nessun tipo di obbligo e ovviamente la maggior parte dei piloti che sono stati presenti all’evento o erano italiani o di Scuderie italiane, ma in realtà ci sono anche le eccezioni.

Un caso è sicuramente quello legato ad Alex Rins, pilota spagnolo della Suzuki che però è stato ben contento di poter presenziare all’evento con una gara simbolica con le motocross, e a far storcere ancora di più il naso è stato un video postato proprio dallo stesso Quartararo.

Il francese infatti in tantissime circostanze in questo finale di stagione ha deciso sempre e comunque di poter disputare diverse gare amatoriali o di allenarsi con la motocross e anche in questo weekend dove si corre la 100 km dei Campioni si è fatto vedere su un asfalto terroso.

È una decisione davvero molto singolare in realtà, soprattutto perché come abbiamo già detto il rapporto tra Quartararo e gli altri piloti estremamente positivo, dunque non ci sarebbe stato alcun tipo di problema per poterlo far partecipare.

Inoltre sappiamo dire con certezza che non c’è stata alcuna limitazione da parte della Yamaha, dato che il compagno di squadra Franco Morbidelli è stato regolarmente presente all’evento.

Quartararo vola in motocross: è lontano dall 100 km dei campioni

Risulta davvero poco comprensibile a questo punto la scelta di Quartararo di dedicarsi alla motocross in questo weekend senza aver preso parte alla 100 km dei Campioni.

Come già detto più volte ovviamente questo non è un impegno ufficiale e dunque ogni pilota è libero di poter accettare o meno la partecipazione, con altri eventi che sono maggiormente impellenti o addirittura devono essere rispettati da contratto.

Non deve dunque sorprendere l’assenza di Marc Marquez, con lo spagnolo che in questo weekend era impegnato con la festa ufficiale di fine anno della Honda, dunque è ampiamente giustificato.

La vicenda di Fabio Quartararo che posta la sua storia su Instagram a bordo di una motocross ricorda molto quella che succede tra gli adolescenti, dove ci si dimentica della scusa che si era data per non partecipare a una festa e poi puntualmente si pubblica un evento da tutt’altra parte.

Ovviamente non possiamo dire con certezza quello che sia successo, magari addirittura la colpa è di Valentino Rossi che non lo ha invitato, oppure semplicemente Quartararo in questo momento vuole cercare di concentrarsi quanto più possibile sul suo futuro.

Quartararo infatti, per quanto continui a farsi vedere sempre sorridente e allegro, non può continuare a nascondere la grande delusione per aver perso un Mondiale che sembrava ormai conquistato, forse proprio per questo motivo preferisce isolarsi per un po’ dal mondo della MotoGP e concentrarsi sul futuro.

Anche per il finale dello scorso Mondiale ricordiamo come Fabio avesse voluto staccare i social network per potersi concentrare in vista delle ultime gare e allora forse proprio per questo motivo è giusto rispettare ogni decisione del francese.