Quante lingue parla Toto Wolff? Resterete a bocca aperta

Toto Wolff è uno dei più grandi Team Principal della storia della F1, per questo motivo conosce anche davvero diverse lingue.

In questi anni la Mercedes ba rappresentato il non plus ultra assoluto della Formula 1, con i successi dal 2014 al 2021 che sono stati una costante, ma è arrivato finalmente il momento di abdicare in questo 2022 in favore della Red Bull nel Mondiale costruttori, con il lavoro di Toto Wolff che rimane comunque eccezionale.

Toto Wolff (ANSA)
Toto Wolff (ANSA)

Uno dei ruoli più complicati in Formula 1 è sicuramente quello legato al Team Principal, con il capo gestore di una Scuderia che ha un compito davvero molto arduo.

Non ci sono dubbi però che sia assolutamente fondamentale, con una Mercedes che in questi ultimi anni ha dimostrato di essere la Scuderia di punta del mondo dell’automobilismo sportivo, con il 2022 che è stata la fine di un’Era.

Una figura determinante per permettere alla casa di Stoccarda di essere sempre più grandiosa in questi ultimi anni è stato sicuramente Toto Wolff, ovvero il Team Principal della Mercedes.

Le sue tattiche in questi anni sono state sempre corrette, con le strategie durante la gara che hanno sempre portato a grandissimi successi, con Lewis Hamilton e Nico Rosberg che hanno saputo beneficiarne nel miglior modo possibile.

Sicuramente è sempre stato considerato un vincente e uno che non ha mai guardato in faccia niente e nessuno pur di poter ottenere il proprio traguardo, dunque come tutti quelli che stanno al vertice della piramide non è mai stato troppo apprezzato.

Eppure anche i suoi peggiori detrattori non possono in alcun modo negare il fatto che la sua presenza in Formula 1 abbia permesso di poter ammirare un vero e proprio mago delle strategie, con il suo bagaglio culturale che è davvero impressionante.

È sempre un piacere infatti ad ascoltare le sue dichiarazioni pre e post gara, con Sky Sport Italia che ormai si è totalmente affezionata al Team Principal della Mercedes, tanto è vero che le dichiarazioni sono sempre fatte in lingua italiana.

Ovviamente si sente l’accento tedesco nel momento in cui decide di parlare la nostra lingua, ma oltre a questa particolare cadenza si nota anche come padroneggi completamente la lingua.

Wolff infatti è un vero e proprio poliglotta nel mondo della Formula 1, anche perché l’italiano non è solamente l’unica lingua che sa padroneggiare nel miglior modo possibile, infatti sono addirittura sei lingue che parla alla perfezione.

Partiamo ovviamente da quella più facile da immaginare, ovvero il tedesco, ricordiamo infatti come Wolff sia austriaco di Vienna con il padre originario di questa nazione, seppure con discendenze rumene, e la madre polacca.

Per questo motivo non ha assolutamente alcun problema nel parlare anche il polacco, quella che ritiene a tutti gli effetti la sua seconda lingua, mentre ha più volte dichiarato di conoscere solo poche parole di rumeno e di non poter mantenere una conversazione con questo idioma.

Wolff maestro di lingue: ne conosce sei

Dunque già in partenza Wolff ha avuto l’opportunità di conoscere ben due lingue diverse, ma la sua voglia di conoscenza non si è chiaramente fermata lì.

All’interno del mondo delle automobili è assolutamente fondamentale riuscire a parlare correntemente l’italiano con gli ingegneri motoristici che sono sempre di più delle Belpaese, dunque per poter interagire nel miglior modo possibile è giusto imparare la nostra lingua.

Ovviamente poi non può mancare la conoscenza dell’inglese, quella che è a tutti gli effetti la lingua universale del momento è quella che deve essere correntemente parlata per poter realizzare i Team Radio in Mercedes.

Dunque in questo momento siamo arrivati al conto di quattro, ma in realtà Toto Woflf cerca di poter parlare correttamente quante più lingue possibile, ecco dunque che ne conosce perfettamente anche altre due.

Da giovane aveva preso parte a diverse gare automobilistiche nella realtà dello Sport prototipi, dunque in questo ambiente ha avuto la possibilità di imparare sia il francese che lo spagnolo.

Questo è avvenuto solamente per lo scambio culturale che ha potuto realizzare con i suoi colleghi, dato che ha sempre corso comunque con vetture tedesche, ma la sua voglia di sapere è davvero incommensurabile.

Toto Wolff era la dimostrazione vivente che per poter essere considerato il migliore nel proprio lavoro non bisogna specializzarsi solamente in esse, ma bisogna spaziare davvero su tutti i campi.

La conoscenza delle lingue oggi assolutamente fondamentale, per questo motivo non ci sono assolutamente dubbi sul fatto che Toto Wolff possa essere considerato sempre di più un vero e proprio maestro assoluto nel suo mestiere.

Per ora dunque sono ben sei le lingue perfettamente parlate dal Team Principal della Mercedes, ma non è assolutamente detto che in futuro non possa specializzarsi anche su altri idiomi, vedendo infatti la sua straordinaria sete di sapere.