Valentino Rossi di nuovo in pista: questa volta cambia mezzo (VIDEO)

Valentino Rossi è stato un mito assoluto nel mondo delle due ruote, con la sua classe e il suo talento che ora hanno cambiato sport.

Sono ormai sempre di più le occasioni per Valentino Rossi per poter diventare sempre di più apprezzarlo all’interno del Motorsport, con il suo passaggio dalle 2 alle 4 ruote che ormai è da tempo una costante, con il Dottore che di recente si è fatto vedere ancora a bordo della sua nuova avventura.

Valentino Rossi
Ansa Foto

Soltanto un pilota nella storia è stato in grado di poter vincere i titoli mondiali sia nel motociclismo che in Formula 1, con il suo nome che era John Surtees.

Un vero e proprio campione che fu in grado di poter scrivere pagine leggendarie nella realtà delle due ruote, per poi passare nell’automobilismo e laurearsi campione del mondo nel 1964 con la Ferrari.

Insomma stiamo sicuramente parlando di una leggenda assoluta, con Valentino Rossi che ha sempre avuto questo grande obiettivo, ovvero quello di poter diventare anch’egli un campione al volante di un’automobile.

In diverse circostanze si è parlato sempre più insistentemente del fatto che il Dottore potesse entrare a far parte della realtà della Formula 1, con la Ferrari che più volte l’ha messo a bordo della sua monoposto per poter fare dei test.

Questa realtà però non si è mai concretizzata, ma nonostante questo Rossi ha deciso comunque di entrare a far parte del mondo dell’automobilismo, con il suo nuovo lavoro che risulta essere a tutti gli effetti all’interno delle GT World Challenge Europe.

Si tratta di una realtà legata al mondo delle auto prototipi, con lui che ormai dalla stagione 2022 fa pienamente parte del Team WRT, uno di quelli legato al mondo tedesco.

Dopo una buona prima annata l’obiettivo di Rossi è quello di diventare sempre di più importante all’interno della Scuderia, infatti si è già rimesso subito all’opera per poter migliorarsi sempre di più.

Dopo i primi test effettuati a Barcellona Rossi infatti si è rimesso ancora una volta in pista a bordo della sua BMW M4 GT3 in modo tale da poter arrivare quanto più pronto possibile in vista della nuova stagione.

Ovviamente non ha perso tempo nel riportare diversi filmati all’interno del suo canale Instagram, con la sua vettura che era assolutamente riconoscibilissima da tutti, dato che il 46 era in bella mostra.

L’obiettivo di Rossi è quello infatti di poter arrivare quanto più pronto possibile per la stagione 2023, perché infatti dopo le buone prestazioni dello scorso anno ha deciso di mettersi in mostra all’interno del Paul Ricard di Le Castellet.

Si tratta infatti di un importante cambiamento per Valentino Rossi, dato che nella scorsa stagione il Team WRT non si era affidato alla BMW, bensì è alla sua rivale storica, ovvero la Audi R8 LMS Evo II.

Valentino Rossi dalle moto alle macchine: eccolo in BMW

Per Valentino Rossi dunque è davvero impossibile rimanere lontano dal mondo dei motori, con le due ruote che rimarranno comunque per sempre il suo principale amore.

Nonostante questo nella stagione 2022 ha avuto comunque l’opportunità di poter realizzare dei discreti risultati, pur non riuscendo mai ad entrare a podio.

Il Paul Ricard di Le Castellet già nello scorso anno era stato uno dei suoi principali circuiti preferiti, infatti era riuscito a ottenere quella quinta posizione che risulta essere il suo miglior piazzamento.

Oltre al circuito francese aveva avuto modo anche di poter ottenere lo stesso risultato in occasione della seconda gara a Misano e della prova a Hockenheim, anche se ovviamente sono stati molti di più i momenti deludenti piuttosto che quelli felici.

In diverse circostanze infatti ha dovuto anche ritirarsi, come per la prima gara di Misano e per la seconda di Valencia, con il risultato finale con a fine anno che è stato solamente al ventunesimo posto in classifica generale con soli 38 punti.

Quest’anno dunque l’obiettivo è quello di poter cambiare completamente marcia con la sua BMW, in modo tale da poter riuscire in qualche modo a dimostrare sempre di più il suo grande talento nel mondo delle quattro ruote.

Ricordiamo infatti come già in passato Valentino Rossi abbia avuto delle piccole esperienze anche nella realtà del Rally, prima del 2002 in Peugeot, poi nel 2006 con la Subaru e infine nel 2008 con la Ford.

In tutti questi casi però non era mai riuscito ad arrivare al podio, con i tre quinti posti della stagione 2022 che rappresentano i suoi migliori piazzamenti nella sua avventura a quattro ruote.

Il grande Vale ha però tutta l’intenzione di poter finalmente tornare a volare in artista, dato che non è mai stato assolutamente uno in grado di poter rimanere nelle retrovie, con la sua classe che risulta essere ancora oggi tra le migliori in assoluto nel mondo del Motorsport.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news