F1, cosa è successo a Sergio Perez? Nessuno riesce più a riconoscerlo

Checo Perez è uno dei grandi protagonisti della F1 di questa stagione, con la speranza di chiudere secondo che non è ancora tramontata.

La Formula 1 ormai ha già incoronato il suo grande re per la stagione 2022, con Max Verstappen che si è confermato ancora una volta il migliore di tutti, con Sergio Perez che è stato anche il grande protagonista con la sua Red Bull, ma di recente ha lasciato davvero tutti quanti stupefatti.

Sergio Perez
LaPresse

Ci sono dei piloti che sembrano essere nati a tutti gli effetti per poter svolgere questo mestiere, infatti non appena decidono di salire su una monoposto dimostrano fin da subito il loro grandissimo talento.

Questo è quello che è successo a Max Verstappen, con l’olandese che è stato il primo pilota della storia a gareggiare in Formula 1 ancora da minorenne, dunque poteva guidare le più potenti vetture del mondo, ma non avevano l’opportunità di usare la patente della strada.

La storia di Sergio Perez invece è completamente diversa, con il messicano che ha dovuto sudare le proverbiali sette camicie per poter arrivare a grandi traguardi, anche se nel 2013 quando passò alla McLaren fu per sostituire una leggenda come Lewis Hamilton.

Erano dunque diversi a essere convinti che quella avrebbe potuto essere la grande opportunità per il centro americano, ma in realtà era solamente la prima stagione fallimentare della casa di Woking con Perez che venne preso spesso di mira.

Le sue grandi prestazioni in Racing Point però gli hanno dato l’opportunità di poter arrivare fino alla grande Red Bull, riuscendo finalmente a rompere una vera e propria maledizione per quanto riguarda i secondi piloti di Max Verstappen, con Pierre Gasly e Alexander Albon che furono ampiamente deludenti.

Il messicano è stato in grado di migliorare sempre di più il proprio score in Formula 1, con la vittoria a Baku nelle 2021 e in questo mondiale è stato in grado di trionfare prima Montecarlo e poi a Singapore, dimostrando perfettamente come circuiti cittadini sia nel suo pane quotidiano.

Nel suo Messico è diventato assolutamente un idolo conosciuto dalle folle è apprezzato, per questo motivo anche nel momento in cui decide di volersi tranquillamente rilassare per una giornata con gli amici deve inventarsi davvero le soluzioni più fantasiose.

Sappiamo benissimo come nel Centro e Nord America il wrestling sia una delle discipline maggiormente amate, con la Lucha Libre che rappresenta una splendida realtà in Messico con tantissime atleti che indossano una maschera, per questo motivo Perez ha deciso di assistere a un evento direttamente dal palazzetto proprio con una maschera da wrestler.

Perez si maschera all’evento di wrestling: nessuno lo riconosce

Il pilota dunque deciso di festeggiare nel miglior modo possibile la vittoria del mondiale delle sue compagno di squadra Max Verstappen con un po’ di sano e meraviglioso wrestling messicano direttamente dal vivo.

Ovviamente la AAA è una delle federazioni maggiormente famose in Messico, dunque tutti quanti gli appassionati di questa nazione non vedono l’ora di poter vedere i suoi eventi.

Sapendo dunque che sarebbe stato immediatamente riconosciuto Perez ha deciso così di andare con un suo caro amico a vedere l’evento completamente mascherato, come tra l’altro vuole la tradizione messicana

Ovviamente ci sono stati tantissimi grandissimi wrestler messicani mascherati, con il nome sicuramente più famoso che è quello legato a Rey Mysterio, un campionissimo in grado anche di vincere in due circostanze il titolo dei pesi massimi, nonostante avesse un fisico davvero minuto.

Altri nomi molto importanti sono legati anche alla realtà della AEW, con i Lucha Bros che con Rey Fenix e Penta El Zero Miedo sono sicuramente due delle figure maggiormente apprezzate in tutta la realtà statunitense.

Insomma si può dire sicuramente che il Messico trova nel wrestling uno dei suoi principali momenti di svago di divertimento, con Sergio Perez che dunque non ha assolutamente disdegnato una giornata all’interno di un palazzetto per ammirare questi eventi.

Il titolo mondiale piloti è già nelle mani del compagno Max Verstappen, ma non manca ormai molto per poter festeggiare anche quello legato al mondiale costruttori, potendo così a tutti gli effetti rimpolpare sempre di più il suo conto in banca, dato che i bonus in caso di vittorie sono sempre molto generosi.

Dalle quattro ruote al ring del wrestling dunque il passo è stato davvero breve, ma probabilmente Perez si è mascherato anche per non danneggiare gli stessi atleti.

Sergio Perez
Instagram

Infatti non stiamo parlando comunque di atleti della WWE o della AEW, dunque la presenza di un vero e proprio idolo assoluto per il popolo messicano, come il pilota più vincente di sempre di questa nazione, avrebbe sicuramente portato la maggior parte dell’attenzione del pubblico direttamente su Checo.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news