La E-Bike più costosa sul mercato | Ne vale la pena? Costa come una moto…

Prezzo da moto sportiva, prestazioni da motorino, tutto in un comodo pacchetto di qualità per gli appassionati di ciclismo. Questa E-bike è davvero il top della gamma? O il prezzo è completamente ingiustificato?

Tutti sappiamo quali sono le auto e le moto più costose del mondo. Vi siete mai chiesti quanto può costare invece una E-Bike? Oltre quale fascia di prezzo si può iniziare a parlare di ciclismo di lusso? Ovviamente, noi abbiamo la risposta e siamo pronti a condividerla con voi. Ma prima, dobbiamo fare un bel viaggio in Svizzera, proprio oltre la frontiera.

BiciCanva 29_09_2022 Quattromania
Addio allo stipendio (Canva)

Nuovi orizzonti 

Sul suo sito ufficiale aggiornato proprio quest anno, la casa elvetica Stromer annuncia di essere: “Qui per cambiare tutto”. In effetti, il portale della casa ordinato con maniacale precisione e perfettamente accessibile a tutti i potenziali clienti contiene alcune biciclette elettriche che cambieranno per sempre il modo in cui concepite e guardate le E-Bike.

Abbiamo scoperto di recente con un’accurata ricerca che un modello in particolare di questo marchio svizzero è la bicicletta con propulsore elettrico più costosa prodotta in serie in tutto il mondo. Nell’elenco non consideriamo ovviamente i modelli artigianali o le one-off, quelle lasciamole fare alla Ferrari magari!

Bicicletta Instagram 29_09_2022 Quattromania
Stromer ST5, per gli spendaccioni a pedali (Instagram)

Un prezzo da moto

Anche quest’anno, per il secondo di fila, sul listino della Stromer troviamo la ST5, una tecnologica E-bike dall’aspetto molto rassicurante con quel telaio grigio solido e moderno con cui potrete sfrecciare sulle piste ciclabili del vostro quartiere…se siete disposti a pagare quanto paghereste una moto sportiva nuova di zecca per averla sul vostro rack per biciclette in auto!

La Stromer ST5 costa ben 10.000 Euro ma attenzione, questo è solo il prezzo base del modello. Importata in Italia dalla Binke Bikes, la nostra bicicletta elettrica rappresenta il top della gamma al punto che c’è chi scherza chiamandola la Bugatti delle biciclette. Ma cosa rende la ST5 così costosa ed unica?

Configurare il futuro

Anzitutto, la bicicletta beneficia della politica svizzera che non impone particolari restrizioni di velocità e potenza sulle E-Bike: spinta da un propulsore elettrico a batterie montato posteriormente anziché al centro del telaio, la ST5 ha una velocità massima di 45 chilometri orari – può tenere dietro al vostro Piaggio senza problemi – e un’autonomia di ben 180 chilometri complessivi.

Stromer Insideevs 29_09_2022 Quattromania
Barba da uomo in carriera non inclusa nel prezzo (Inside Evs)

La bici non è solo capace di scattare come un motorino, ha anche dei fanali LED estremamente potenti che non vi lasceranno sul più bello nemmeno sul più buio sentiero di campagna, pneumatici appositamente realizzati niente poco di meno che dalla Pirelli, una struttura a protezione delle batterie e addirittura un GPS incorporato, cosa che quasi nessun altro modello può vantare. Ma da qui a pagarla 10.000 Euro? Non fate domande: è palesemente una bici per ricchi!