Il furgone per lo street food più inquietante di sempre: potrebbe essere l’ultima birra

Quello dello street food è un mondo davvero competitivo ed è normale che i proprietari dei veicoli che vendono cibo ma soprattutto bevande nel caso di oggi si inventino davvero di tutto per attirare i clienti. 

In inglese esiste un termine perfetto per quello che vedremo oggi chiamato Guerrilla Marketing ovvero un tipo di pubblicità che mira a shoccare l’acquirente spingendolo a non dimenticare tanto facilmente il marchio che ha attirato la sua attenzione con un metodo così assurdo. Difficile descrivere in modo più appropriato il “camion” delle bibite che andremo a vedere oggi.

Camion Canva 22_09_2022 Quattromania
(Canva)

Come abbiamo accennato, vendere in strada cibo, bevande e birre non è la cosa più semplice del mondo. Vero che gli affamati che si presentano ai camion dei paninari alle quattro di notte non vanno sicuramente a fare gli schizzinosi per un’insegna poco attraente o cose simili ma i proprietari di un locale che magari vogliono proporre il loro prodotto in strada con un assaggio devono puntare molto sulla pubblicità se intendono fare breccia nel pubblico.

I potenziali clienti di questa attività ad esempio difficilmente si dimenticheranno la trovata macabra ma allo stesso tempo molto furba che ha escogitato il proprietario. E’ partito tutto da una vecchia station wagon che per anni ha trasportato…ben altro. Che dire, se ha passato l’ispezione dei NAS tutto è in regola. Ma a noi fa un po’ paura…

Ben altri passeggeri…

Il titolare di un pub noto come Birrificio Il Becchino ha deciso di prendere in mano la situazione, pubblicizzando il proprio esercizio commerciale in modo da rispecchiare perfettamente il nome del locale. Come ha fatto? Diciamo che l’idea è partita da una Mercedes-Benz tra le più famose mai prodotte negli anni novanta. Parliamo della W126, un modello storico costruito anche in allestimento familiare come in questo caso.

Il titolare della birreria ha comprato – tenetevi forte – un ex carro funebre in disuso e lo ha modificato – dopo averlo ovviamente sanificato a dovere! – per trasportare prodotti tipici del proprio locale e venderli in pieno stile street food. La storia è stata riportata da fb.foxtrot, pagina popolare su Instagram anche tra gli appassionati delle quattro ruote.

Mercedes Instagram 22_09_2022 Quattromania
Buona da morire… (Instagram)

Tra una grattatina alle parti basse e l’altra, i clienti possono usare questo bizzarro veicolo per assaggiare le ottime birre del locale che così si fa pubblicità. Una pubblicità difficile da dimenticare, tra l’altro: siamo sicuri che questa immagine non vi uscirà facilmente dalla testa. Visto? Guerrilla Marketing nella sua forma più pura, come dicevamo!