Mustang, la “belva” della Ford torna a mostrare i muscoli (VIDEO)

La settima generazione della Ford Mustang è stata svelata al pubblico. E ci sono alcuni particolari che hanno fatto scalpore.

Il mercato delle auto entra nell’ultima parte dell’anno ed è un fioccare di novità. Alcune stanno davvero facendo scalpore come la Ferrari Purosangue, primo SUV della casa di Maranello che vuole sfidare marchi come Porsche e Lamborghini in un settore totalmente nuovo per la sua storia. C’è però un’altra casa automobilistica che ha creato enorme interesse su di sè nelle ultime settimane ed è la Ford, che ha presentato online la sua nuova “belva”, la Mustang, ossia la la settima generazione della muscle car americana più famosa in assoluto e che ha fatto sognare generazioni di ragazzi e ragazze e ancora oggi riesce in questo intento.

Ford Mustang (AdobeStock)
Ford Mustang (AdobeStock)

Dopo la svolta elettrica con la Mustang Mach-E, la casa a stelle e strisce è tornata a ritoccare in maniera decisa un suo classico per adattarlo ai tempi moderni, lasciando intatto il fascino che ormai da decenni la contraddistingue. A partire dal motore, cuore pulsante di questa belva che è ancora il V8 Coyote da 5 litri di cilindrata, arrivato ormai alla sua quarta generazione.

Questo montato sulla nuova generazione della Mustang promette di essere il più potente di sempre con 480 cavalli, risultato raggiunto grazie a un nuovo airbox a doppia immissione. Di base, il motore V8 sarà abbinato a una trasmissione manuale a 6 rapporti, ma sarà possibile anche scegliere la trasmissione automatica Ford a 10 rapporti. Chi però non vorrà così tanta potenza potrà accontentarsi anche di un più “normale” Ecoboost da 2.3 litri. Altra particolarità sarà il nuovo freno a mano elettronico, progettato per permettere al pilota di driftare come con un classico freno a mano meccanico.

Ford Mustang, il particolare che non ti aspetti

Ma a dire il vero se il motore rimane quello di sempre, cos’ì come le forme muscolose e sportive, la vera rivoluzione è negli interni della Mustang 2024, che incorporano tutti i tipi di nuovi display e un nuovo design del cruscotto che è molto più moderno di prima. Tanto che i modelli precedenti sembrano davvero obsoleti al confronto. Basta chiederlo al noto presentatore e attore statunitense Jimmy Fallon, che conduce da anni il The Tonight Show, che con Ford ha svelato alcuni particolari della nuova mustang, a partire dall’infotainment.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ford Motor Company (@ford)

 

Il display dedicato alla strumentazione di guida è ora totalmente digitale e grande 12.4 pollici, ma al suo fianco ne troviamo un altro da 13.2 pollici, la cui grafica è realizzata con Unreal Engine e si basa su una colorazione a base di rame, proprio come nella sorella elettrica Mach-E. Da qui è possibile controllare gran parte delle funzioni della nuova Mustang, come l’illuminazione interna a LED regolabili. L’infotainment in particolare poi è un SYNC 4, il nuovo software adottato dalla Ford che è giunto ad un nuovo aggiornamento che lo rende più veloce e più semplice da usare, con comandi vocali potenziati e un maggior numero di funzionalità.

All’interno della nuova Mustang sono presenti anche altri particolari come l’impianto audio B&O Sound System dotato di una radio DAB+ e un lettore CD/MP3 singolo, dodici altoparlanti combinati con un subwoofer ma anche la funzione MyColour, per dare un tocco di colore agli interni mentre si è alla guida durante le ore serali.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo