Nico Muller in esclusiva a TMW: Audi nel WEC? Ci sono speranze

Il pilota dell’Audi e compagno di squadra di Valentino Rossi, Nico Muller, ha concesso un’intervista a TMW. Ecco le sue parole.

Il mondiale endurance è di scena in questo fine settimana sul tracciato di Monza, dove si corre la 6 ore per il secondo anno consecutivo. Al via tantissimi piloti eccezionali, e fra i tanti spunti di interesse spunta il ritorno in pista della Peugeot, che sfiderà Toyota, Glickenhaus ed Alpine in classe Hypercar. Per quanto riguarda i piloti al via, va sottolineata la presenza di Nico Muller, compagno di squadra in Audi di Valentino Rossi nel Fanatec GT World Challenge.

Nico Muller (Twitter)
Nico Muller (Twitter)

Lo svizzero è sempre di casa in Italia, e noi abbiamo avuto il piacere di incontrarlo nel paddock per un’intervista concessa in esclusiva. Nico Muller gareggia nel FIA WEC in classe LMP2 con il team Vector Sport, che schiera un’Oreca 07 Gibson con il #10. I suoi compagni di squadra sono il grande Sebastien Bourdais, vincitore di quattro titoli Champ Car in America ed ex F1 con la Toro Rosso, e Ryan Cullen.

Come detto, Muller gareggia assieme a Valentino Rossi nel Fanatec GT, ma partecipa solo alle gare endurance e non alla serie Sprint. Il pilota elvetico si unisce al “Dottore” ed a Frédéric Vervisch, a bordo dell’Audi R8 LMS gestita dal team WRT, che corre anche nel FIA WEC con un’Oreca in classe LMP2.

Muller tornerà protagonista nel Fanatec GT a fine mese, quando disputerà la 24 ore di Spa-Francorchamps, probabilmente la gara più attesa della stagione ed una delle più belle al mondo. Lo spettacolo non mancherà di certo, ed oggi siamo andati a chiedergli qualcosa sulla sua carriera e sugli obiettivi futuri.

Nico Muller, ecco le sue parole a Monza

Nel paddock di Monza abbiamo incontrato Nico Muller, pilota ufficiale Audi ma che vanta un’enorme esperienza nel mondo dei motori. Lo svizzero ha corso anche in Formula E, oltre che nel DTM (dove milita anche oggi) e nel Fanatec GT World Challenge. In questo fine settimana è impegnato in classe LMP2 con il Vector Sport, squadra che ha vissuto un difficile inizio di stagione ma sta pian piano cercando di emergere.

Monza è una pista bellissima in Italia, che sensazioni hai avuto dopo le prime prove libere e cosa significa correre qui per te che sei molto vicino a questo paese?

Come gara è quasi una corsa di casa per me, non siamo lontani dalla Svizzera. C’è sempre qualche amico e qualche tifoso che viene dal mio paese per darmi il giusto supporto nelle gare a Monza. Si tratta di uno di questi circuiti mitici in cui arrivi e c’è un’atmosfera magica, speciale“.

Per me è sempre bellissimo venire qua e penso che nelle libere abbiamo fatto dei buoni passi in avanti, sin qui non è stata una stagione facile. La squadra è completamente nuova e c’è tanto da imparare per tutti quanti. Ora penso che abbiamo trovato la giusta via per estrarre il potenziale dalla nostra macchina. Voglio fare una bella gara in questa pista, ci serve un passo in avanti notevole per raddrizzare il campionato“.

Quali differenze può fare la squadra in una categoria della LMP2 dove ci sono praticamente tutte Oreca?

A livello generale è tutto uguale, ma la squadra può intervenire su tantissime cose come sul set-up, sui damper e tutto il resto. Il pacchetto deve funzionare bene, le macchine sono molto sensibili su tanti piccoli dettagli. Puoi fare tante differenze, è vero che le macchine sono, di base, tutte uguali, ma puoi comunque metterci del tutto per far emergere il potenziale assoluto“.

Sei un pilota molto versatile che ha corso in Formula E, ora corri nel Fanatec GT World Challenge, nel DTM e nel FIA WEC. Quale macchina delle tante che guidi, o hai guidato, ti dà più soddisfazione?

Tutte queste macchine hanno qualcosa di speciale che ti piace, altre cose possono far preferire una all’altra. A me piacevano moltissimo le DTM Class 1 di qualche anno fa, erano molto simili alle LMP2 per come sono costruite, erano quasi un prototipo senza ABS o controllo di trazione“.

Quello che è bellissimo è che in tutti i campionati GT che faccio è la presenza dei tanti costruttori diversi con macchine che hanno ognuna dei punti di forza diversi tra di loro. Questo permette al campionato di essere molto combattuto, con gare interessanti e risultati mai scontati. C’è una macchina che va forte in frenata, l’altra in trazione, c’è sempre una sfida diversa indipendentemente dalla macchina contro la quale ti misuri“.

La LMP2 prodotta dall’Oreca è una bellissima macchina anche se forse quest’anno è troppo castrata, quello si sente. Potrebbe avere molto più carico aerodinamico, ma quello che è bellissimo nel WEC è il livello altissimo, ci sono piloti e squadre di prima categoria. Correre in tutte queste categorie è fantastico e puoi veramente misurarti con piloti eccezionali“.

Il programma Audi nel FIA WEC è stato per il momento congelato. Cosa ne pensi e, se puoi dircelo, quali sono i suoi obiettivi futuri riguardo ai programmi Hypercar?

Il programma è stato “messo in ghiaccio”, ma non è ancora cancellato ufficialmente. Io sono un pilota Audi, ho un contratto di loro. Nel nostro accordo è pianificato far parte di questo programma, ma non sappiamo se andrà avanti o meno al momento. Devo vedere se ci sono opzioni con qualche altra squadra, ma io sono qui perché lo sviluppo ed il futuro dei programmi LMDh ed Hypercar sono molto interessanti, prevedo una grande battaglia nei prossimi anni“.

Mi piacciono le macchine ed il format, ho fatto tanta esperienza nell’endurance nel mondo del GT può darmi una mano, ma anche quella nel vecchio DTM. Il futuro può cambiare molte cose, aspetto la decisione dell’Audi che ancora, ad oggi, non è stata resa nota. Prossimamente sapremo qualcosa in più“.

Dunque, Nico Muller ha dato qualche speranza sulla possibilità di rivedere l’Audi a Le Mans in classe regina, anche se sembra che il programma possa essere stato sacrificato per puntare alla F1 dal 2026 in avanti. Dalle ultime voci, pare che la casa di Ingolstad acquisirà la Sauber dopo il rifiuto della McLaren, ma tutto è in divenire. Restate con noi per conoscere i prossimi aggiornamenti.

Entra nel gruppo per news di F1, MotoGp, Auto, moto e pronostici

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli di motori


  1. Telegram - Gruppo base