Red Bull, arriva la prima Hypercar: ecco quanto costerà la RB17

La Red Bull sbarca nel mondo delle Hypercar con il progetto RB17, che uscirà nel 2025 ed il cui design è stato affidato ad Adrian Newey.

In casa Red Bull non mancano i motivi per sorridere in questo specifico momento storico. Dopo il poker di titoli arrivato tra il 2010 ed il 2013 con Sebastian Vettel, il team di Milton Keynes era entrato in una crisi tecnica che appariva irreversibile nel corso dei primi anni dell’era ibrida, dove Mercedes in primis, ma anche la Ferrari, avevano dimostrato di avere un altro passo.

Red Bull (Twitter)
Red Bull (Twitter)

Tuttavia, la mano del genio Adrian Newey non aveva perso di certo lo smalto di un tempo, ma tutto era legato alla scarsa potenza ed alla poca affidabilità delle power unit Renault, che tra il 2014 ed il 2018 avevano ridotto la squadra diretta da Christian Horner al ruolo di comparsa. Nel 2015 non arrivò neanche una vittoria.

Dopo la terribile esperienza con la McLaren, la Red Bull decise di dare fiducia alla Honda per cercare il riscatto, visto che Ferrari e Mercedes non avevano alcuna intenzione di fornire i propri motori al team di Milton Keynes, consapevoli che il telaio di questa compagine restava comunque il migliore sulla piazza.

L’arrivo di Max Verstappen e del fornitore giapponese, dopo un paio di anni di rodaggio, potrebbe produrre ora l’apertura di un ciclo. Il 2021 ha segnato la fine del dominio Mercedes, con Lewis Hamilton che si è ritrovato beffato dal figlio di Jos nel clamoroso finale di Abu Dhabi. Il team di Brackley ha limitato i danni con l’iride costruttori, ma i tempi erano ormai maturi per un completo cambio della guardia.

La nuova era della F1 ad effetto suolo sta facendo emergere la superiorità dei bibitari, che dopo un avvio di stagione dominato dalla Ferrari sono riusciti ad andare in fuga in entrambe le classifiche. Alla vigilia delle due gare di casa di Silverstone ed Austria, Verstappen e Sergio Perez comandano il mondiale piloti, con Charles Leclerc a -49. Tra i costruttori, gli anglo-austriaci hanno fatto il vuoto, con il Cavallino che paga 76 lunghezze di distacco.

Red Bull, ecco la prima Hypercar di Adrian Newey

La Red Bull ha da poco annunciato la nascita di un progetto Hypercar, che è stato nominato RB17. Forse, tutto ciò spiega il perché dalla RB16B del 2021 si sia passati direttamente alla RB18 nella denominazione delle monoposto che corrono in F1. Il team di Milton Keynes aveva già in ballo questa nuova avventura.

La vettura sarà disponibile a partire dal 2025 e varrà 5 milioni di sterline, una cifra folle, ma a tutto c’è una spiegazione. Il progetto è stato infatti affidato al geniale Adrian Newey, il direttore tecnico più vincente nella storia della massima formula. La vettura sarà a due posti ed è sviluppata per l’utilizzo in pista, e che sarà realizzata in appena 50 esemplari.

Il team principal della Red Bull, Christian Horner, ha commentato la nascita del nuovo gioiello: “La RB17 segna un’importante pietra miliare nell’evoluzione della Red Bull Advanced Technologies, che da ora è pienamente in grado di creare e produrre un’auto di serie presso il nostro Red Bull Technology Campus. Oltre a questo, c’è da aggiungere che la RB17 sarà la prima auto che metteremo a disposizione dei collezionisti“.

Anche Newey ha commentato la notizia: “La RB17 include tutto ciò che sappiamo sulla costruzione di vetture di F1 vincenti, dando vita ad un pacchetto che offre livelli estremi di prestazione per una biposto da pista. Guidata dalla nostra passione per le prestazioni a tutti i livelli, la RB17 spinge il design e i confini tecnici ben oltre ciò che è stato finora disponibile per gli appassionati ed i collezionisti“.

Una vera e propria pietra miliare nella storia della casa anglo-austriaca, ed anche le prestazioni, come era facilmente immaginabile, saranno sensazionale. La potenza sarà di 1100 cavalli, e c’è un’altra grande notizia per chi la vorrà acquistare. Sarà infatti possibile recarsi al centro sviluppo di Milton Keynes per collaborare alla conoscenza del veicolo. Un’esperienza degna di nota per tutti gli appassionati.

Entra nel gruppo per news di F1, MotoGp, Auto, moto e pronostici

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli di motori


  1. Telegram - Gruppo base