Marquez, annuncio shock sul suo futuro: ecco cosa accadrà

Notizia clamorosa per Marc Marquez e la MotoGP. Una conferenza stampa stroardinaria svela tutto quello che accadrà in futuro.

Cambia tutto per Marc Marquez. Nel pomeriggio odierno è avvenuto un annuncio che nessuno si aspettava, che potrebbe cambiare definitivamente il corso della sua carriera, in maniera positiva o negativa che sia. La conferenza stampa organizzata dalla Repsol Honda HRC ha chiarito tutto.

Marquez (ANSA)
Marquez (ANSA)

Lo spagnolo, che sta affrontando una stagione terribile dopo la caduta di Mandalika ed i nuovi episodi di diplopia, non è più riuscito a trovare le prestazioni di un tempo, ma più per quanto accadde due anni fa a Jerez de la Frontera due anni fa che per quanto riguarda i suoi occhi.

Marquez non è più quello che eravamo abituati a vedere, in palese sofferenza alla guida di una Honda lontana parente della moto perfetta che ne esaltava il talento. Nel pomeriggio di oggi, al Mugello, è arrivato un annuncio che può far ben sperare per un suo ritorno al vertice, ma ora è ufficiale che ci vorrà molto più tempo del previsto.

Marquez, ecco l’annuncio sul suo futuro

Marc Marquez si fermerà dopo il Mugello per sottoporsi ad un nuovo intervento chirurgico, così come è stato annunciato in una conferenza stampa assieme ad Albert Puig svolta oggi pomeriggio al Mugello. Ecco le parole del boss della Honda riguardo a quanto avverrà in futuro.

Abbiamo un annuncio da fare. Dopo l’incidente di Marc ci sono stati mesi difficili, un lavoro difficile con i medici per la riabilitazione. Purtroppo la sua situazione sulla moto non è quella per lui necessaria per farlo correre tranquillamente. Dopo aver analizzato la situazione con i medici e dopo aver avuto consulenze con altri dottori, ieri abbiamo avuto questa notizia: ci sarà una nuova operazione perché adesso le ossa sono pronte, il tessuto osseo si è solidificato e per questo Marc si fermerà dopo questa gara“.

Andrà in America per sottoporsi a questa operazione. Vogliamo ringraziarlo per tutti i suoi sforzi. Ha avuto tanti problemi, vi chiediamo di capire che è arrivato il momento verrà estratto del materiale dalla spalla sinistra ed anche un’osteotomia dell’omero che servirà per migliorare il comportamento dell’osso“.

Marquez ha invece detto: “Mi opererò prossima settimana, è vero che dal primo infortunio al mio braccio tutto è stato molto complicato. Ho subito diverse infezioni, sono state molto dolorose. I medici hanno fatto un lavoro splendido ed hanno cercato di aiutarmi nel recupero“.

Quando sono tornato in sella mi sono però sentito limitato, ma ho comunque sempre cercato di non ritirarmi, volevo correre seguendo i pareri dei medici. Ho cercato di avere il parere di Angel Cotorro per sfruttare queste ultime occasioni che ho avuto per cercare di migliorare. Purtroppo continuo a soffrire, non riesco a guidare come vorrei. La mia performance non è all’altezza di quello che vorrei avere“.

L’otto volte campione del mondo è apparso comunque tranquillo, fiducioso che l’operazione possa riportarlo ai livelli di un tempo. Se pensiamo anche alla scorsa stagione, le piste in cui è stato competitivo sono state solo quelle del Sachsenring, Austin e Misano, dove spesso era stato imprendibile anche prima dell’infortunio.

Sugli altri tracciati, come si è ben notato anche in questa prima parte del 2022, il confronto con gli altri è stato molto negativo. Marc dovrà affrontare un lungo percorso, ed è molto probabile che la sua stagione sia terminata, dicendo addio al nono titolo mondiale per la terza volta consecutiva. I

l gap in classifica dai primi era molto ampio, ma non vederlo più in sella dopo il Mugello sarà comunque un gran dispiacere per gli appassionati delle due ruote. La speranza è che la sfortuna si dimentichi finalmente di lui, per riportarlo al top dove era stato per tantissimi lunghi anni.