Bagnaia crede ancora nel Mondiale: le sue parole infiammano il Mugello

Bagnaia punta ad un risultato positivo dopo la caduta rimediata in Francia. A dare morale al piemontese la crescita della moto.

Il 2021 lo aveva concluso in piazza d’onore, mentre ora, dopo sette appuntamenti Pecco Bagnaia viaggia in posizione nettamente più arretrata, ovvero settimo con 56 lunghezze contro le 102 del leader Quartararo.

Pecco Bagnaia (Ansa Foto)
Pecco Bagnaia (Ansa Foto)

Reduce da un round di Le Mans decisamente negativo, con una clamorosa scivolata a 6 giri dalla fine quando occupava il secondo posto, il pilota Ducati ha rivelato di volere il riscatto. E quale scenario migliore per provarci di quello del Mugello.

Bagnaia carico in vista del GP d’Italia

Alla vigilia del primo appuntamento dell’anno nel Bel Paese, il 25enne morde il freno guardando al prossimo weekend.

Correre in casa è sempre molto emozionante“, ha affermato determinato. “Mi aspetto un fine settimana fantastico con tutti i sostenitori italiani e i ducatisti a supportarci.  Dopo la caduta dell’ultimo gran premio voglio assolutamente riscattarmi. Ora più che mai, è fondamentale non commettere altri errori per non perdere punti importanti per il campionato. Darò il massimo come sempre“.

Ispirata dall’aria del proprio giardino, la scuderia di Borgo Panigale alza l’asticella e per domenica non nasconde di ambire al massimo risultato.

Gareggiare su questo circuito è sempre molto speciale“, ha affermato Jack Miller, ottimo secondo in Francia. “L’atmosfera è incredibile e non vedo l’ora di correre davanti a tutti i nostri tifosi. Durante gli ultimi aventi ho maturato un buon feeling con la mia Desmosedici e spero di poter ritrovare certe sensazioni su una pista che mi piace molto. In generale, sono positivo e credo di potermi ancora comportare bene“.

Al momento l’equipe tricolore occupa il primo posto tra le marche con un bottino di 156 punti. Alle sue spalle la Yamaha con 102. Dunque un bel vantaggio che il team dovrà impegnarsi a non dissipare, evitando sbagli e proseguendo con costanza.