Red Bull, in arrivo tante novità sulla RB18: la Ferrari è avvisata

La Red Bull sta lavorando duramente per aumentare le prestazioni della RB18. Helmut Marko rivela che sta per arrivare un nuovo pacchetto.

La battaglia mondiale tra Red Bull e Ferrari è solo agli albori. Nel Gran Premio del Bahrain, il Cavallino ha piazzato una netta doppietta con Charles Leclerc davanti a Carlos Sainz, mentre Max Verstappen e Sergio Perez sono stati costretti al ritiro da un guasto alla pompa del carburante.

Red Bull RB18 (LaPresse)
Red Bull RB18 (LaPresse)

Il team di Milton Keynes si è poi rifatto a Jeddah, dove il messicano ha ottenuto la prima pole position della sua carriera, per poi lasciare la scena al campione del mondo nella gara di domenica. L’olandese ha battuto Leclerc dopo un finale spettacolare e non adatto ai deboli di cuore, salendo in terza posizione nella classifica mondiale.

Il monegasco continua a comandare con 45 punti, seguito dai 33 di Carlos Sainz e dai 25 di Verstappen. In Arabia Saudita sono arrivati i primi 12 punti di Perez, che è l’unico dei piloti Red Bull e Ferrari a non essere ancora salito sul podio. Tuttavia, il grande risultato di Jeddah ha consentito agli anglo-austriaci di rilanciarsi anche nel mondiale costruttori, salendo in terza piazza con 37 punti, a -1 dalla Mercedes ed a -41 dalla Scuderia modenese.

Red Bull, in arrivo grandi novità tecniche

La battaglia mondiale tra Red Bull e Ferrari si sposterà ora sugli sviluppi. Le due monoposto si sono sin qui distinte per dei progetti totalmente opposti, che le rendono praticamente identiche in termini di prestazioni. La F1-75 è più agile nei tratti guidati, dove permette a Charles Leclerc e Carlos Sainz di fare la differenza.

La RB18 ha un’eccellente efficienza aerodinamica, che coadiuvata con la potenza della power unit Honda le consente di essere nettamente superiore nei rettilinei. Questa è stata l’arma che ha permesso a Max Verstappen di vincere in Arabia Saudita, ma a Melbourne sarà il Cavallino a partire favorito.

Il Super-consulente della Red Bull, Helmut Marko, ha concesso un’intervista a “Servus-TV“, parlando degli ingenti sviluppi che verranno presto introdotti sulla monoposto di Adrian Newey: “La Ferrari è una vettura sempre veloce, in tutte le condizioni come temperatura o gomme. La nostra macchina è sicuramente più difficile da mettere a punto, ma a Imola potremmo riuscire a perdere del peso“.

La RB18 aveva subito messo in mostra qualche chilo di troppo, sin dai test di Barcellona: “Questo dovrebbe darci un vantaggio di tempo significativo, quindi dovremmo guadagnare qualcosa. Penso che siamo in buona forma, ma abbiamo un avversario quasi alla pari come la Ferrari. Leclerc sta guidando in modo assolutamente perfetto in questa stagione, quindi sarà un anno emozionante“.