Verstappen e quel trucchetto di Leclerc: la battaglia lo ha gasato

Max Verstappen ha vinto il Gran Premio dell’Arabia Saudita dopo un folle duello con Charles Leclerc. L’olandese si rilancia in classifica.

Il Gran Premio dell’Arabia Saudita ci ha regalato uno spettacolo straordinario. Max Verstappen si è imposto per la prima volta in carriera in quel di Jeddah, battendo per appena mezzo secondo la Ferrari di Charles Leclerc. Bella risposta del campione del mondo e della Red Bull dopo il disastro del Bahrain, dove entrambe le RB18 si erano fermate per problemi tecnici.

Verstappen (ANSA)
Verstappen (ANSA)

Giornata disastrosa per Sergio Perez, che dopo aver fatto segnare la pole position si è ritrovato la propria gara distrutta dalla Safety Car. Da quel momento in poi, il campione del mondo ed il monegasco si sono sfidati giro su giro, superandosi varie volte come era accaduto a Sakhir.

Verstappen ha avuto due colpi di fortuna non da poco, e su cui occorrerà discutere: nel primo caso ha recuperato circa un secondo sul leader dopo la Virtual Safety Car, chiudendo un gap che appariva sotto controllo a favore di Leclerc. In seguito, una bandiera gialla nel primo settore ha impedito a Charles di riattaccare Super Max a poche tornate dal termine, precludendogli l’accesso al DRS.

Verstappen, ecco il suo commento dopo la gara

Max Verstappen si è preso la propria rivincita dopo il brutto ko tecnico del Bahrain. L’olandese si è così preso il terzo posto nel mondiale con i primi 25 punti dell’anno, alle spalle dei 33 di Carlos Sainz ed ai 45 di Charles Leclerc, che ha allungato sul più prossimo degli inseguitori rafforzando la leadership iridata.

Il passo dei due rivali era praticamente identico a Jeddah, ma la differenza l’ha fatta la maggior efficienza aerodinamica della Red Bull che riesce a toccare delle velocità di punta inarrivabili. Ricordiamo che, secondo le indiscrezioni, la power unit della Ferrari non è ancora stata spremuta sino in fondo, e probabilmente si inizierà a farlo già da Imola.

Al termine della gara, è arrivato il commento di un eccitatissimo Verstappen: “Oggi è stata durissima, ma credo di poter parlare di una splendida corsa condita da una gran battaglia. Noi eravamo superiori in rettilineo, mentre loro avevano più velocità in curva, ma alla fine avevamo più passo e sono riuscito ad attaccare“.

Il campione del mondo ha commentato la tattica di Leclerc nel cercare di non fornirgli il DRS: “Ha fatto un buon trucchetto all’ultima curva ma poi sono riuscito comunque a passarlo, tra noi c’è comunque rispetto e la battaglia è stata molto intensa. Siamo riusciti a dare un nuovo inizio alla nostra stagione“.