Lewis Hamilton vuole cambiare cognome: ecco cosa si è messo in testa

Il pilota della Mercedes, Lewis Hamilton, ha rivelato che avrebbe intenzione di cambiare il proprio nome. I fan sono rimasti meravigliati.

Il sette volte campione del mondo trova sempre il modo di far parlare di sé, anche quando è lontano dal Paddock. Lo scorso 12 dicembre il fenomeno anglocaraibico ha sfiorato il suo ottavo titolo mondiale, finendo secondo alle spalle di Max Verstappen. Per il driver della Mercedes si è trattata di una beffa inaspettata, dato che aveva condotto la gara con autorevolezza fino all’ultimo giro.

Lewis Hamilton (Ansa Foto)
Lewis Hamilton (Ansa Foto)

Il pilota della Red Bull Racing, Max Verstappen, ha approfittato di una discutibile decisione di Michael Masi per issarsi sul tetto del mondo. Il sorpasso subito in curva 5 nella tornata finale è un nodo in gola difficile da superare per un campione come lui. Il nativo di Stevenage ha creduto, a caldo, che il finale fosse stato manipolato, ma sportivamente si è congratulato con il rivale della Red Bull Racing. Via radio Lewis ha subito capito che qualcosa era andato storto. Uno smacco terrificante per il nativo di Stevenage.

Dopo essersi preso una lunga pausa dai social, durante l’inverno, Lewis è tornato al volante della nuova monoposto della Stella a tre punte. La W13 è un concentrato di tecnologia estremo e, sebbene Lewis abbia lamentato dei problemi nei test prestagionali, siamo convinti riuscirà ad essere protagonista nel corso della stagione della rivincita.

L’idea di Lewis Hamilton

Il sette volte campione del mondo ha compiuto 37 anni lo scorso 7 gennaio. Trentasette anni sono un’età importante, in cui, per esempio, Michael Schumacher ha disputato l’ultima stagione in Ferrari. Il pilota è cresciuto molto sotto tutti i punti di vista, lottando per questioni sociali e alzando la voce su molti temi di importanza capitale. Si è ripresentato più carico che mai alla presentazione della sua nuova monoposto ed è pronto a sfidare una generazione di giovani fortissimi, a partire dal suo compagno di squadra George Russell.
Il pilota è apparso all’EXPO di Dubai dove ha chiarito i suoi obiettivi in questa stagione.

Vincere l’ottavo titolo mondiale rappresenterebbe molto per lui e la sua famiglia un traguardo incredibile. Riuscirebbe in una impresa che non è mai riuscita ad altri piloti prima nella storia della F1. Il campione vorrà rispondere in pista alle provocazioni ricevute dal suo rivale Max Verstappen.

Lewis ha riscontrato alcuni grattacapi nei test, ma siamo solo all’inizio. Ora l’inglese ha intenzione anche di cambiare nome per includere il cognome della madre. Come riportato da Autosport Lewis ha dichiarato: “Sono davvero orgoglioso del nome della mia famiglia, Hamilton. Nessuno di voi potrebbe sapere che il nome di mia madre è Larbalestier, e sto per metterlo nel mio nome. Perché non comprendo appieno l’idea che quando le persone si sposano, la donna perde il suo nome“.

Hamilton ha aggiunto che accadrà presto e per lui la questione conta tantissimo. “Mia madre, voglio davvero che il suo nome continui con il nome Hamilton“, ha aggiunto il pilota della Mercedes. I genitori di Lewis si separarono quando lui era solo un bambino. Il campione e sua madre hanno un bellissimo rapporto. Carmen Larbalestier vive a Sandy nel Bedfordshire. Conduce una vita serena lontana dalle luci del circus della Formula 1. E’ sempre stata presente nei momenti importanti della vita del figlio. Ha partecipato anche alla cerimonia nel Castello di Windsor, lo scorso dicembre, quando Lewis è stato nominato “Sir”.