Dalla Germania sono certi, Mazepin fuori dalla Haas: ecco il sostituto

Sky Germania riporta che il team americano Haas avrebbe chiuso i rapporti con il pilota russo Nikita Mazepin. Il pilota moscovita non prenderà parte al campionato 2022.

L’invasione russa in Ucraina sta provocando effetti a catena inaspettati. Il Presidente della FIA, Mohammed Ben Sulayem, in collegio con il Consiglio Mondiale del Motorsport ha prontamente deciso per la cancellazione del GP di Sochi, programmato per il 25 settembre. I piloti russi hanno iniziato a tremare e uno in particolare ha iniziato a temere il peggio. Il TP Steiner, lo scorso 25 febbraio, ha lanciato l’allarme: “Abbiamo rimosso i loghi dello sponsor russo Uralkali perché volevamo dare l’esempio. Ora dobbiamo decidere come andrà a finire, con lo sponsor e anche con Nikita Mazepin. Per quanto riguarda il suo futuro in squadra, nulla è garantito in F1“.

Nikita Mazepin (Ansa Foto)
Nikita Mazepin (Ansa Foto)

Nikita Mazepin ha esordito in F1 nel 2021. Il russo non è stato in grado nella passata stagione di ottenere punti iridati, anche per demeriti non personali. Il nativo di Mosca non ha avuto un’auto capace di schiodarsi dalle ultime posizioni. La Haas, grazie alla vagonata di milioni percepiti, ha lanciato al fianco del ricco russo anche Mick Schumacher. Quest’ultimo, pur non marcando punti, ha vinto il confronto interno nel team Haas.

Mazepin ha esordito lo scorso anno con due testacoda durante le qualifiche del Gran Premio del Bahrain, per poi ripetersi anche in gara dopo appena due curve. Nel corso della stagione Nikita si è fatto notare più per manovre al limite della correttezza e per le uscite di pista, piuttosto che per il suo talento. A Imola ha sbattuto contro le barriere nelle prove libere, mentre in Portogallo e Spagna è stato aspramente criticato dalla Red Bull Racing e dalla Mercedes per aver, rispettivamente, rallentato Sergio Perez e Lewis Hamilton.

Quale futuro per Nikita Mazepin?

Il russo ha sofferto molto il passaggio nel circus. Il suo miglior posizionamento in Formula 1 è arrivato nel Gran Premio di Azerbaijan, finendo quattordicesimo sotto la bandiera a scacchi. Nonostante gli scarsi risultati, il pilota era stato confermato al volante della Haas lo scorso 23 settembre 2021. La sua prima annata si era conclusa con la positività al Covid 19 che lo ha estromesso dall’ultima recita di Abu Dhabi.

La Haas aveva sacrificato la stagione 2021 per puntare tutto sulla VF22. L’annata scorsa era stata un banco di prova per i giovani in vista di un 2022 da assoluti protagonisti. E’ notizia di queste ora che ad affiancare Mick Schumacher ci sarà un altro pilota. Dalla Germania fanno sapere che Nikita Mazepin è stato scaricato dal proprietario del team Gene Haas e dal capo del team Günther Steiner.

Secondo Sky Germania al posto del russo correrà il brasiliano Pietro Fittipaldi. Il venticinquenne nato a Miami, già reverse driver del team, avrà l’occasione che aspettava con ansia. Il nipote della leggenda brasiliana Emerson Fittipaldi lavora con la squadra da fine novembre 2018. Nel 2020 ha corso due GP al posto dell’infortunato Romain Grosjean, classificandosi nelle ultime posizioni.

La FIA aveva deciso che i piloti russi non sarebbero stati banditi, ma la British Motor Sport Federation ha stabilito che nessun russo avrebbe preso parte nelle corse automobilistiche in Gran Bretagna. Sebbene la Haas non abbia ancora commentato la separazione da Nikita Mazepin. L’ex pilota Ralf Schumacher, voce di Sky Germania, ha commentato: “Questa separazione completa deve avvenire. Abbiamo due fattori: uno è la pressione dall’esterno e l’altro è il fatto che Haas è una squadra statunitense. Il capo della squadra Günther Steiner ha sottolineato che la squadra è finanziariamente abbastanza ampia da far quadrare i conti nel 2022. Posso anche immaginare che l’uno o l’altro sponsor arriverà dietro l’angolo. Credo che la squadra colmerà questo gap“.