Valentino Rossi carico per il 2022: “Ecco il mio obiettivo con l’Audi”

Valentino Rossi ha grande fiducia per la sua nuova esperienza nelle corse automobilistiche: punta in alto con l’Audi del team WRT.

La lunga carriera di Valentino Rossi nel Motomondiale è ormai alle spalle e il nove volte campione del mondo si appresta ad affrontare una nuova sfida. Com’è noto, dal 2022 correrà con le auto e ha voglia di essere protagonista ancora.

Valentino Rossi
Valentino Rossi (GettyImages)

Poco prima di metà gennaio c’è stata l’ufficialità della firma con il team WRT per correre nel Fanatec GT World Challenge Europe. Guiderà un’Audi R8 LMS. Nonostante le tante voci su una possibile intesa con la Ferrari, alla fine la firma non è arrivata e il Dottore si è accordato con un altro marchio importante.

Difficile sbilanciarci sul tipo di risultati che il pesarese potrà ottenere. Bisognerà aspettare per vedere cosa riuscirà a fare. Lui è molto motivato per questa nuova avventura e certamente darà il 100% per fare bene.

Stoner, altra bordata a Valentino Rossi: ecco la “nuova” accusa

Valentino Rossi punta in alto con il team WRT Audi

Rossi ai canali ufficiali del team WRT è tornato a parlare della sua nuova carriera dal pilota d’auto: “Gareggiare con le macchine è sempre stato nella mia testa. Il momento è arrivato, ho abbastanza carica e forza per affrontare la stagione sulle quattro ruote. In questi anni ho cercato di capire dove avrei potuto correre e divertirmi. Ho dell’esperienza con le GT3, l’auto è veloce e mi piace il campionato. Sono curioso di correre a Spa per la prima volta”.

Il nove volte campione iridato ha anche raccontato un aneddoto della trattativa con Vincent Vosse, patron della squadra belga: “È venuto da me a Tavullia e mi è piaciuto il suo approccio. Il suo team è competitivo e lotta sempre per vincere. Ho guidato l’Audi a Valencia per la prima volta e mi ha detto che i tempi non erano male. Mi fido di lui”.

Rossi non sa cosa aspettarsi esattamente dall’esperienza nel Fanatec GT World Challenge Europe, però ha ovviamente il suo obiettivo per questo 2022: “Spero di essere competitivo e cercherò di lottare per il podio”.

Valentino Rossi, la rivelazione di Brivio: un successo inaspettato

Il pesarese si trova in una scuderia decisamente competitiva e avrà i mezzi per fare ottimi risultati. Dovrà essere bravo ad adattarsi all’Audi R8 e sicuramente il desiderio di puntare in alto non gli manca. Ha sempre avuto passione per le quattro ruote e ci tiene a ben figurare anche in questa seconda fase della sua carriera.