Ducati cambia data: posticipata la presentazione del team

Ducati cambia la data della presentazione ufficiale del team factory 2022 dopo la positività al Covid-19 di Jack Miller. La nuova livrea svelata in anteprima.

Cambio di programma in casa Ducati a pochi giorni dalla presentazione ufficiale online inizialmente prevista per il 28 gennaio, pochi giorni prima della partenza per la Malesia, dove si terrà il primo test invernale IRTA dal 31 gennaio al 2 febbraio, con lo shakedown, e dal 5 al 6 febbraio, con il test vero e proprio. Gli uomini di Borgo Panigale hanno dovuto posticipare la data delle presentazioni delle livree delle Desmosedici GP22 di Pecco Bagnaia e Jack Miller, perché quest’ultimo è risultato positivo al Covid prima di mettersi in viaggio per l’Italia.

Jack Miller
Jack Miller (getty images)

Il pilota australiano, che risiede in Australia dallo scorso fine novembre, presso la fattoria dei suoi genitori a Townsville, era in procinto di mettersi in viaggio per l’Italia al fine di presenziare alla presentazione ufficiale del Ducati Team. Costretto alla quarantena ha dovuto dare forfait e di conseguenza l’azienda emiliana ha posticipato l’evento al 7 febbraio, dopo la prima sessione di test a Sepang. “Sfortunatamente sono risultato positivo al Covid-19, e quindi non posso partire per l’Europa – ha detto Jack Miller -. Adesso sono in isolamento a casa mia in Australia e sto bene. Non ho nessun sintomo, per cui posso almeno continuare ad allenarmi”.

Ducati attende Jack Miller a Sepang

La sua presenza non sembra essere in discussione per il test malese. Fortunatamente non ha nessun sintomo e può continuare ad andare in moto nella residenza privata della sua famiglia. La prossima settimana si sottoporrà ad un altro tampone nella speranza che risulti negativo, altrimenti dovrà attendere ulteriormente qualche giorno prima di potersi mettere in volo per Sepang. Per prendere il volo dovrà presentare un test con esito negativo e all’arrivo in aeroporto sottoporsi ad un nuovo test molecolare, aspettando l’esito in una stanza d’albergo.

“Quartararo come Simoncelli”: Luca Boscoscuro svela cosa hanno in comune

La nuova livrea della Ducati Desmosedici GP22 verrà comunque svelata in anteprima online il 31 gennaio, quando il collaudatore ufficiale Michele Pirro scenderà in pista per il primo giorno di shakedown, in programma dal 31 gennaio al 2 febbraio, quando potranno entrare in azione i collaudatori dei sei costruttori, i rookie e i team che possono ancora beneficiare delle concessioni (Aprilia). Per Jack Miller sarà un appuntamento importante per provare il nuovo prototipo alla vigilia di una stagione decisiva dal punto di vista professionale: in ballo c’è la riconferma nel team factory anche per il 2023 e dovrà vincere il ballottaggio con lo spagnolo Jorge Martin autore di un’ottima prima stagione in classe regina.