Patente auto e revisione: le nuove scadenza per il 2022

Nuove scadenza per fogli rosa, patenti e revisioni scadute dopo che il Governo ha prolungato lo stato di emergenza fino al 31 marzo 2022.

Patente (AdobeStock)
Patente (AdobeStock)

Il Governo ha prolungato lo stato di emergenza fino al 31 marzo 2022, di conseguenza scatta uno slittamento anche per le scadenze di patenti e fogli rosa, secondo quanto comunicato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (MIT). Coloro che possiedono una licenza di guida che sta per scadere o è già scaduta potrà attendere prima di effettuare l’esame di idoneità per il rinnovo.

Gelo e neve: consigli utili per prendersi cura dell’auto

Come comunicato nella circolare n. 39841 del 27 dicembre 2021 per riordinare tutte le nuove scadenze, le patenti di guida che risultano essere in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 31 marzo 2022 saranno ritenute valide fino al 29 giugno 2022. A seconda delle situazioni sono state date ulteriori specifiche. Le patenti in scadenza dal 31 gennaio 2020 al 31 marzo 2021 saranno ritenute valide fino al 31 marzo 2022. Quelle scadute tra il 1° e il 30 giugno 2021 sono valide per ulteriori dieci mesi a decorrere dalla data di scadenza originaria. Le licenze scadute o in scadenza tra il 1° luglio e il 31 dicembre 2021 sono invece valide fino al 31 marzo 2022.

Scadenza foglio rosa e revisioni

Anche per il foglio rosa è stata annunciata una proroga fino al 29 giugno 2022, a condizione che l’intestatario abbia già superato l’esame di teoria, per i documenti la cui scadenza originaria è compresa tra il 31 gennaio 2020 e il 31 marzo 2022. Prevista una proroga anche i veicoli che devono essere sottoposti a revisione, una prassi che va eseguita quattro anni dopo l’immatricolazione e poi a scadenza biennale. I veicoli immatricolati in Italia di categoria M (es. auto, autobus, autocaravan), N (es. camion, autoarticolati) e O3-O4 (rimorchi di massa maggiore di 3,5 t.) con revisione scaduta tra ottobre 2020 e giugno 2021 possono circolare fino a 10 mesi dopo la scadenza normale. Invece per i veicoli con revisione scaduta dopo giugno 2021 non ci sono proroghe applicabili.