Supersport, Nicolò Bulega debutta sulla Ducati Panigale V2 (FOTO)

Bulega cerca riscatto nel Mondiale Supersport dopo le delusioni in Moto2. A Jerez è salito sulla Ducati Panigale V2 del team Aruba Racing.

Nicolo Bulega
Nicolò Bulega (foto WorldSBK)

Oggi a Jerez non c’era solo il ritorno di Alvaro Bautista sulla Ducati Panigale V4 R. C’è stato anche l’esordio assoluto di Nicolò Bulega sulla V2 con la quale correrà nel Mondiale Supersport nel 2022.

Il pilota emiliano ha avuto il primo contatto con il team Aruba Racing Ducati, che ha deciso di puntare su di lui per l’avventura in SSP. Mercoledì e giovedì test importante per Bulegas, che ha modo di conoscere la nuova moto e di dare le prime indicazioni ai tecnici in vista del 2022.

Per l’ex allievo della VR46 Riders Academy di Valentino Rossi il prossimo sarà un anno molto importante. Viene da stagioni deludenti in Moto2 e ha accettato di cambiare categoria pur di cercare di rilanciarsi. In Supersport hanno trovato riscatto già altri colleghi arrivati dal Motomondiale. Basti pensare ad Andrea Locatelli, che nel 2020 si è laureato campione del mondo. Nel 2021 è toccato a Dominique Aegerter vincere il titolo.

Bulega potrà contare su un team che ha grande esperienza in Superbike e che metterà grande impegno anche nella nuova sfida della Supersport. In Aruba Racing Ducati c’è grande voglia di trionfare nella classe che negli anni scorsi era dedicata alle 600 e che dal 2022 ha aperto a nuove cilindrate grazie a un cambiamento di regolamento che qualche discussione l’ha creata e la continuerà a creare.

Per Bulega fondamentale adattarsi in tempi brevi alla Panigale V2 per fare una stagione da protagonista. Fare bene in SSP gli potrebbe aprire un giorno le porte della SBK.