Novitec Ferrari Roma, tutti i dettagli della coupè tuning

Novitec ha messo le mani sulla coupè Ferrari Roma per darle più potenza ed efficienza aerodinamica, oltre ad una lunga serie di personalizzazioni.

Novitec Ferrari Roma (media press)

Da tempo l’azienda Novitec è conosciuta come preparatore specializzato in modifiche per marchi italiani come Ferrari, Fiat e Alfa Romeo. Adesso è il turno della Ferrari Roma, che godrà di una lieve modifica al motore, lasciando intatto il V8 biturbo da 3,9 litri, ma con qualche aggiustamento alle componenti periferiche. Per migliorare l’erogazione di potenza il tuner tedesco ha sviluppato controlli modificati per il sistema di gestione elettronica del motore, con mappature appositamente calibrate per iniezione e accensione.

Inoltre Novitec introduce catalizzatori ad alte prestazioni che hanno un effetto di miglioramento delle prestazioni. La potenza massima del motore lievita di 84 CV, mentre la coppia massima aumenta di 122 Nm. Con 704 CV e 882 Nm a 3.750 giri/min, la coupé Novitec Ferrari Roma scatta da zero a 100 km/h in soli 3,2 secondi e raggiunge una velocità massima di oltre 325 km/h.

LEGGI ANCHE -> Ferrari vince in tribunale: la sua Fxx K è stata plagiata

Design, ruote, sospensioni e interni

Migliora anche l’aerodinamica grazie ad un accurato lavoro in galleria del vento che le conferisce un design piè efficiente e con gli elementi della carrozzeria realizzati in fibra di carbonio dotati di un rivestimento lucido. Lo spoiler anteriore conferisce un aspetto ancora più sportivo, così come la griglia in fibra di carbonio e le calotte in carbonio per gli specchietti laterali. Ulteriori aggiornamenti sono l’inserto del diffusore, lo spoiler posteriore e la pinna verticale in carbonio.

Le ruote sono prodotte da Vossen utilizzando la tecnologia di forgiatura hi-tech. Oltre alla massima qualità, la chiave è la varietà: per la Novitec Ferrari Roma sono disponibili tre diversi design in 72 colori diversi e tre diverse finiture superficiali. Le sospensioni consentono un assetto ulteriormente ribassato di circa 35 millimetri, ma allo stesso tempo gli ingegneri del tuner hanno studiat un sistema di sollevamento anteriore idraulico che consente di sollevare la carrozzeria sull’asse anteriore di 40 millimetri premendo un pulsante nell’abitacolo. Ciò rende più facile superare le rampe del parcheggio o i dossi.

Nell’abitacolo i clienti Novitec possono scegliere varie declinazioni per interni in pelle e Alcantara perfettamente rifiniti, con una vasta offerta di colori e trame.

Novitec Ferrari Roma (media press)