Lo sconforto di Oliveira: “Quando accade vuoi ritornare alla normalità”

La caduta di Misano-2 delude fortemente Miguel Oliveira, ma nel prossimo round correrà sul circuito di casa a Portimao.

Miguel Oliveira nel box KTM factory (getty images)

La quinta posizione in griglia di partenza aveva lasciato sperare in ben altri risultati, invece Miguel Oliveira ha dovuto incassare un ritiro a Misano-2. Per il pilota portoghese la stagione 2021 ha finora portato una vittoria e due podi, ma si attendeva qualcosa in più dopo la prima parte di campionato. La caduta pesa sul morale dell’alfiere di Almada: “Ho perso l’anteriore alla curva 14 dopo aver preso dei piccoli dossi”.

LEGGI ANCHE -> Iannone ammette: “Soffro, sognavo di diventare come Valentino Rossi”

Miguel non guarda al passato

Un risultato che non ha dimostrato il potenziale di Miguel Oliveira, che avrebbe potuto salire sul podio. “E’ un peccato non aver trasformato il buon fine settimana in un buon risultato”. Si attendeva ben altra stagione per il team di Mattighofen, invece la KTM RC16 sembra non aver fatto passi in avanti consistenti rispetto al 2020. A ciò si aggiunga l’infortunio al polso riportato al Red Bull Ring, che gli ha impedito di esprimersi al suo solito livello. “Voglio solo mettere in pausa e riavviare. Quando accadono queste cose vuoi tornare alla tua vita normale per una frazione di secondo ma non puoi. È difficile da gestire, ma questa è la competizione”.

Tra una settimana Oliveira correrà sul tracciato di casa a Portimao dove ha già vinto l’anno scorso. Ma poco contano i numeri del passato, adesso bisogna concentrarsi sul presente e sul futuro. “Penso che più che prendere esperienze dal passato, la chiave sia godersi il fine settimana”.

Oliveira Miguel
Miguel Oliveira in sella alla KTM RC16 (getty images)