Bernie Ecclestone trova lavoro: ecco cosa farà da quest’anno

Dopo qualche stagione lontano dalle scene Ecclestone torna a ricoprire un importante ruolo pubblico nello sport.

Bernie Ecclestone (©Getty Images)

Chi lo dice che a quasi 91 anni (li compie questo giovedì) si debba vivere da pensionati? Finché si è in possesso di vigore e idee lungimiranti è giusto non fermarsi, sebbene qualcuno potrebbe obiettare che così si sottraggono posti di lavoro ai giovani. Per l’argomento chiedere a Bernie Ecclestone che, dopo aver ceduto alle mani inesperte di Liberty Media la F1, posseduta assieme alla CVC, ad inizio 2017, ha pian piano abbandonato riflettori e luci della ribalta per defilarsi, apparendo nel paddock soltanto in rare occasioni.

Ora però con un figlio piccolo da crescere assieme alla moglie Fabiana, ha deciso di raccogliere le ultime energie e di gettarsi, nuovamente, nel ginepraio che è il mondo del lavoro.

Chi è Ecclestone e dove andrà a lavorare

Classico personaggio che si è costruito da solo, dopo aver cominciato nel ruolo di assistente in un laboratorio chimico, si buttò nel mondo dei ricambi moto per finanziare il suo sogno di diventare centauro. Passato alle quattro ruote e accortosi di non avere il talento necessario per fare strada con un volante tra le mani, nel 1957 si dedica alla funzione di manager. Due sono gli episodi che lo segnano toccandolo profondamente, ovvero la morte di Stuart Lewis-Evans e di Jochen Rindt di cui, appunto gestiva interessi e carriera. A lui si deve la creazioni del primo sindacato di categoria e la nascita della F1 per come la conosciamo adesso. Spesso criticato per il suo attaccamento al denaro, nel tempo, proprio grazie a questa sua caratteristica, ha trasformato una disciplina sportiva in un impero.

Sarà per questo suo punto nel curriculum che la Federazione Sci Internazionale (FIS) ha deciso di chiedere il suo aiuto. Stando a quanto riportato dal Kronen Zeitung, il presidente Johan Eliasch, lo avrebbe convinto ad unirsi al loro gruppo per far crescere l’ambiente sciistico e aumentarne i ricavi.

 Bernie Ecclestone con Kjetil Jansrud (©Getty Images)

Chiara Rainis