Eicma 2021, in vendita i biglietti: prezzi, orari e modalità d’accesso

EICMA è pronta a tornare, dopo l’annullamento del 2020 causa Covid. Sono ufficialmente in vendita i biglietti per partecipare all’evento in programma a Fiera Milano Rho.

EICMA biglietti 2021
(foto EICMA)

Si avvicina l’edizione 2021 dell’EICMA e in questi giorni è stato ufficializzato l’inizio della vendita dei biglietti. L’Esposizione Internazionale delle due ruote si svolgerà a Fiera Milano Rho dal 25 al 28 ottobre.

Le esposizioni e le aree aperte saranno accessibili dalle 9:30 alle 18:30 in ciascuna delle giornate. I ticket per accedere allo storico evento si possono acquistare esclusivamente sul sito ufficiale eicma.it. Fino al 19 ottobre i biglietti interi per adulti costeranno 14 euro, mentre dal 20 il prezzo salirà a 19 euro. Da aggiungere 1,5 euro di commissione. Quelli ridotti per i bambini (dai 4 ai 13 anni), invece, avranno sempre una tariffa di 12 euro.

Ci sono alcune regole fondamentali da rispettare per avere accesso alla 78esima edizione dell’EICMA.

  • Obbligatorio essere muniti di Green Pass o di certificazione inerente un tampone negativo con validità di 48 ore. È possibile effettuare un test rapido presso gli hub vaccinali presenti a Fiera Milano, all’esterno dell’ingresso di Rho Fiera. Il servizio sarà a pagamento.
  • Vietato l’ingresso a persone che abbiano febbre superiore a 37,5°. Sono state predisposte delle postazioni per la misurazione della temperatura corporea.
  • Obbligatorio indossare la mascherina durante la permanenza all’interno del quartiere fieristico. Va indossata correttamente, coprendo bocca e naso, altrimenti si viene allontanati dalla manifestazione.
  • Si raccomanda di mantenere la distanza interpersonale di almeno un metro.
  • Nel rispetto dell’informativa privacy e in ottemperanza alla normativa in essere, viene mantenuto, al solo scopo della tracciabilità del dato, un registro delle presenze per una durata di 14 giorni.

La giornata di martedì 23 novembre è dedicata ai soli media, mentre mercoledì 24 novembre avranno accesso anche gli operatori.