Bagnaia ha già nostalgia di Valentino Rossi: “Devo ancora accettarlo”

Pecco Bagnaia ammette con amarezza che “sarà difficile” fare i conti con il ritiro di Valentino Rossi a fine stagione

Pecco Bagnaia
Pecco Bagnaia (Foto Ducati)

Valentino Rossi non si è ancora ritirato, che già in MotoGP si sente la sua mancanza. Una nostalgia anticipata che avvertono in particolare i suoi allievi della VR46 Riders Academy.

Primo fra tutti quello che attualmente sta ottenendo i risultati migliori, tanto da essere in lotta per il titolo mondiale e, secondo alcuni, ben piazzato per raccogliere la pesante eredità del Dottore: Pecco Bagnaia.

La difficoltà di accettare il ritiro di Valentino Rossi

Ora che si avvicina il weekend del secondo Gran Premio di Misano, che segnerà l’ultima partecipazione ad una gara del Motomondiale in Italia nella carriera del fenomeno di Tavullia, il ducatista è costretto a fare i conti con la scomoda verità del prossimo ritiro del suo mentore, davvero dura da digerire.

“Senza Valentino sarà difficile, devo ancora accettare un po’ questa cosa”, ammette con amarezza Bagnaia a margine della sua partecipazione al Festival dello Sport di Trento, organizzato dalla Gazzetta dello Sport. “Perché è sempre stato il nostro punto di riferimento nel paddock e non vederlo più lì sarà sicuramente molto difficile, ma avremo la fortuna di viverlo a casa”.

Pecco Bagnaia indomito

Non si arrende all’abbandono del suo idolo, Pecco, così come non si arrende nemmeno ad una rincorsa all’iride che sembra molto in salita, visti i 52 punti di ritardo dal capolista Fabio Quartararo con sole tre tappe ancora da disputare.

“Sono del capricorno, mi dicono sempre che una delle mie caratteristiche è essere testardo e caparbio, ma la caparbietà nella vita di tutti i giorni e nello sport credo sia la cosa più importante, senza non puoi raggiungere certi risultati”, ammette.

E quindi se la giocherà fino in fondo, comunque vada: “La sto vivendo bene, perché siamo partiti forte ma abbiamo avuto delle complicazioni durante la stagione. Ora ci siamo ripresi e stiamo crescendo molto in quest’ultima fase. Vedremo quello che verrà, noi stiamo facendo il massimo e mettendo delle buone basi per il prossimo anno”.

Pecco Bagnaia
Pecco Bagnaia (Foto Ducati)

LEGGI ANCHE —> Buone notizie per Valentino Rossi: ci saranno ancora più tifosi a salutarlo