Superbike, Razgatlioglu contro Rea: il parere di Valentino Rossi

Valentino Rossi, Morbidelli e Bagnaia hanno espresso il loro punto di vista sulla lotta tra Razgatlioglu e Rea per il titolo Superbike 2021.

Rea Razgatlioglu
Jonathan Rea e Toprak Razgatlioglu si giocano il titolo Superbike 2021 (Getty Images)

L’esito del Mondiale Superbike 2021 è ancora incerto. Toprak Razgatlioglu e Jonathan Rea sono separati da 24 punti in classifica e mancano solamente due round al termine del campionato. Tutto può succedere.

Da un po’ di gare il pilota Yamaha sembra un po’ più in palla del campione in carica, che però non molla. Il prossimo appuntamento in Argentina potrebbe essere quasi decisivo, se il turco si confermerà più competitivo del rivale. Johnny deve reagire se vuole portarsi a casa la settima corona SBK consecutiva.

LEGGI ANCHE -> Gerloff d’accordo coi piloti MotoGP: “In passato avrei detto altro”

Rossi Morbidelli e Bagnaia sulla lotta Razgatlioglu-Rea

Alcuni piloti MotoGP sono stati chiamati a dire la loro sul duello tra Razgatlioglu e Rea per il titolo mondiale Superbike. Valentino Rossi si è così espresso: «È una grande sfida, una delle migliori degli ultimi anni, perché ci sono due top rider sempre presenti e vicini tra loro. Difficile dire chi vincerà. Prima di Gara 2 a Portimao avrei detto Toprak, ma ora Johnny è dietro di 24 punti ed è più facile recuperare».

Franco Morbidelli si sbilancia più di Rossi sull’esito del campionato delle derivate di serie: «È una lotta molto aperta, entrambi sono piloti incredibili e stanno lottando duramente per questo campionato. Penso che Toprak abbia la possibilità di vincere, ma dovrà fare davvero un buon lavoro. Auguro buona fortuna a entrambi».

Pure Francesco Bagnaia è stato invitato a esprimere un pensiero sul tema: «Sarà un finale da seguire. È sempre bello vedere una grande battaglia senza tanti punti di differenza tra i due contendenti».

valentino rossi razgatlioglu
Valentino Rossi e Toprak Razgatlioglu al Ranch di Tavullia (foto Instagram)