Nuova Opel Astra, motori e prezzi dell’icona tedesca

Da ottobre è ordinabile la nuova Opel Astra. Disponibile con un’ampia gamma motori, dal 2023 anche 100% elettrica.

Nuova Opel Astra (media press)

Dopo aver fatto la storia nel mercato auto con oltre 15 milioni di vetture vendute, Opel Astra inaugura una nuova generazione per essere sempre in vista ai suoi clienti, che ne apprezzano versatilità, comfort e prestazioni. La nuova edizione cambierà nel profondo con un pianale rivisitato, nuovo design e motori inediti.

Una rivisitazione all’insegna di due parole d’ordine: Audace e Puro. I tecnici del marchio Opel hanno rivisto anche l’intera aerodinamica, modificando le proporzioni e l’aspetto, con un ribassamento di 15 mm ma lasciando intatta la lunghezza della precedente generazione, mentre l’aumento del passo consente di posizionare le ruote più agli angoli della vettura.

Motori e prezzi

Ispirazione altamente moderna anche per gli interni, con un quadro strumenti e dell’infotainment che vanno a costituire un’unica superficie che meglio si raccorda intorno al guidatore. Le motorizzazioni garantiranno bassi consumi e maggio prestanza, con alimentazione benzina, diesel e ibridi plug-in, e declinazioni di erogazione comprese tra 110 e 225 cv. Al top di gamma troviamo gli ibridi plug-in, arrivano a 225 cv e hanno un’autonomia fino a 60 km, permettendo gli spostamenti casa – ufficio in modalità totalmente elettrica, senza nulla togliere alla necessità di lunghi viaggi.

Ampia la tecnologia che verrà offerta a prezzi commerciali per un ampio pubblico: fari a matrice di LED, Head Up Display, sedili AGR ergonomici e molto altro ancora. Le ordinazioni della nuova Opel Astra partono dal mese di ottobre e i prezzi si attestano da 24.500 euro in su. Le prime vetture saranno consegnate nei primi mesi del 2022. Dal 2023 esordirà anche una versione 100% elettrica che sarà denominata Opel Astra-e.

Nuova Opel Astra (media press)