Superbike, Indonesia confermata nel calendario 2021: è ufficiale

Il Mondiale Superbike 2021 si chiuderà regolarmente in Indonesia. Da Dorna è arrivata la conferma ufficiale dell’evento sull’isola di Lombok.

Indonesia SBK
Mandalika International Street Circuit (foto WorldSBK)

Nonostante i dubbi emersi nelle scorse settimane, il round Superbike in Indonesia è stato confermato ufficialmente come ultima tappa del calendario 2021.

C’è stata solamente una modifica della data in cui si svolgerà l’appuntamento. Infatti, c’è stato un rinvio di una settimana e dunque si correrà nel weekend 19-21 novembre. Ciò è dovuto a motivi logistici e organizzativi. Le perplessità precedenti sulla disputa dell’evento erano legate allo stato dei lavori presso il Mandalika International Street Circuit e anche alle restrizioni per l’emergenza Covid-19. Ma la Superbike ha avuto tutte le rassicurazioni necessarie per potersi recare regolarmente nell’isola di Lombok.

Il round in Indonesia chiuderà il campionato SBK 2021. Per il Mandalika International Street Circuit sarà l’esordio assoluto, ma già in passato si sono disputate delle gare del Mondiale nel Paese asiatico. Dal 1994 al 1997 è stato il Sentul International Circuit, situato nella città di Bogor (nell’isola di Giava), a ospitare i round Superbike.

In questi anni l’Indonesia si è data da fare per costruire un circuito in grado di ospitare sia il campionato delle derivate di serie che il Motomondiale. Infatti, nel 2022 anche la MotoGP correrà nella pista realizzata sull’isola di Lombok.

Mandalika Street Circuit
Mandalika International Street Circuit