MXGP, il numero 222 di Tony Cairoli sarà ritirato

Un grande onore alla carriera di Tony Cairoli che vedrà ritirato il suo celebre numero 222 al termine del Mondiale di Motocross 2021.

Tony Cairoli a Mantova

Il numero 222 di Tony Cairoli verrà ritirato al termine del Mondiale di Motocross 2021. Un modo per onorare la carriera del nove volte campione del mondo che dice addio alla MXGP a conclusione di questa stagione. A decretare questo straordinario onore il presidente di Infront Moto Racing, Giuseppe Luongo, e il presidente della FIM, Jorge Viegas, durante la conferenza stampa tenutasi nella sala stampa di Mantova.

Un premio che Tony Cairoli non si aspettava affatto e arrivato nel corso del Motocross delle Nazioni. “Qui in questo paddock penso di essermi fatto molti amici e penso di piacere a tutti perché sono quello che sono dentro e fuori la pista. Vorrei poter rimanere più a lungo, ma il mio corpo non recupera più come un tempo – ha detto il campione siciliano -. Penso che sia ora di fare qualcos’altro, ma di rimanere ovviamente all’interno del paddock e aiutare gli altri ragazzi a crescere e a seguire lo stesso sogno che avevo da bambino”.

Le parole di Viegas e Beirer

Un fuoriclasse che ha fatto storia non solo con i nove titoli mondiali, ma anche con la simpatia e il comportamento, il rispetto e la correttezza che serviranno da esempio per tutti i giovani. “Questo tipo di campioni è ciò per cui lavoriamo. Quando Tony, non il pilota ma l’uomo, ci lascerà, perderemo un membro della famiglia, sentiamo tutti questa sensazione di perdita – ha detto George Viegas -. Ma Tony starà sicuramente con noi, non so cosa farà ma ovviamente resterà con noi. E sono felice che tu rimanga nei nostri cuori, grazie per tutto ciò che ci hai dato e per favore rimani come sei, un grande uomo. Grazie.”

Presente anche Pit Beirer, Direttore KTM Motorsport, che ha avuto l’onore di annoverare tra le proprie fila un campione del suo calibro. “Abbiamo avuto il privilegio di far parte della storia di Tony dal 2010. Sappiamo quanto lo apprezziamo come persona e come uno dei migliori piloti che lo sport abbia mai visto, ed è speciale che il il resto della MXGP esprima lo stesso sentimento, ritirando il suo numero. Il numero 222 appartiene a Tony”.

Tony Cairoli a Riola Sardo