Gomme Michelin, stavolta a lamentarsi è Alex Marquez

Alex Marquez 15° a Misano lamenta un problema alle gomme. Nei test analizzerà quanto è successo con gli uomini Michelin.

Alex Marquez (getty images)

Si chiude in fondo alla zona punti il Gran Premio di San Marino di Alex Marquez, che accusa qualche problema con le gomme Michelin. In questa stagione sembra un tormentone quello delle gomme, ma solo in un caso l’azienda francese ha ammesso in mezzi termini un’anomali: quello di Pecco Bagnaia a Silverstone.

Ad Aaragon è toccato a Fabio Quartararo che però non ha voluto puntare il dito contro il fornitore. A causargli problemi è stato un innalzamento delle temperature che gli hanno fatto perdere grip. A Misano è la volta dello spagnolo del team LCR Honda che al mattino si è trovato a suo agio con le gomme usate, ma nella gara pomeridiana le sensazioni erano assai differenti. Alex Marquez però non alimenta la polemica e preferisce guardare prima i dati, pur ammettendo che ci sono alcune gomme le cui prestazioni non sono uguali alle altre coppie di gomme.

La versione del pilota LCR

Ai microfoni di DAZN il due volte iridato ha dato la sua versione. “Già andando in griglia ho notato qualcosa di strano, a dir poco. Nel warm up ho girato bene in 1.33.0, mi sono trovato bene con la gomma usata e in gara il più veloce è stato un 1.33.3. Non voglio arrivare subito alle conclusioni, semplicemente non avevo grip al posteriore. Nelle ultime gare, e in quest’ultimo anno, le gare sono un po’ una lotteria in un certo senso. Né voglio entrare in polemica. Abbiamo analizzato temperatura, pressione e tutto. Sembrava che andasse bene”.

Nella lotteria delle gomme Alex Marquez, a suo dire, sarebbe stato sorteggiato tra gli sfortunati. “A volte prendi solo una gomma che ha un po’ meno prestazioni e soffri per tutta la gara. Penso che fosse il nostro turno perché non avevo quella sensazione, ma è quello che è. Martedì e mercoledì abbiamo un test importante dove possiamo anche tirare le somme su quello che è realmente successo in gara”.

Alex Marquez (getty images)