Altro che Lewis Hamilton: Alonso ha paura solo di Max Verstappen

Fernando Alonso non considera più Lewis Hamilton: secondo lui, l’unico pilota di Formula 1 oggi da temere è Max Verstappen

Fernando Alonso e Max Verstappen
Fernando Alonso e Max Verstappen (Foto Mark Thompson/Getty Images)

La fortuna (o forse la sfortuna, dal suo punto di vista) di condividere la stessa squadra con Lewis Hamilton, Fernando Alonso l’ha già vissuta.

Era il 2007, l’asturiano veniva da due titoli mondiali consecutivi vinti, mentre l’inglese era un semplice debuttante in Formula 1. Si ritrovarono presto ai ferri corti, conclusero la stagione a pari punti (ma ad una lunghezza di distacco dal campione Kimi Raikkonen) e a fine anno Nando fu costretto a lasciare la McLaren dopo soli dodici mesi di permanenza.

Oggi, a dodici anni di distanza, Alonso non avrebbe alcun timore reverenziale, se fosse chiamato alla Mercedes a fare coppia con il sette volte iridato. Semmai c’è un solo pilota con cui non vorrebbe essere compagno di squadra: Max Verstappen.

Gli elogi di Alonso a Verstappen

“Al momento, lui è l’unico con cui non sarei felice di competere”, ha ammesso ai microfoni del sito specializzato internazionale Racing News 365. “Rispetto molto Max. Al momento, con quella squadra e la sua esperienza, non credo che ci siano molti piloti che potrebbero andare alla Red Bull e batterlo. Se lo portassimo in un altro team, forse ci sarebbero più possibilità”.

Secondo l’ex ferrarista, Verstappen è il pilota più forte attualmente presente nel Mondiale. Una bella frecciata lanciata al suo ex vicino di box e rivale Hamilton, che si ritrova bellamente snobbato.

“Credo che al momento sia al top, ad oggi lo considero il migliore del paddock”, aggiunge l’iberico. “I suoi miglioramenti sono stati evidenti nei primi anni. Era partito già ad un alto livello, ma a volte rimaneva coinvolto in qualche incidente di troppo qua e là, forse esagerava con l’aggressività in alcune manovre. Ora credo che abbia raggiunto una maturità molto elevata che, aggiunta alla sua velocità naturale, lo rende molto difficile da battere per chiunque. Perciò credo che sia lui il favorito per questa stagione e probabilmente anche per quelle che verranno”.

Fernando Alonso e Lewis Hamilton
Fernando Alonso e Lewis Hamilton (Foto Lars Baron/Getty Images)

LEGGI ANCHE —> La Formula 1 pensa già al 2022: reso noto il calendario