MotoGP Misano, Prove Libere 4: tempi e classifica finale

Nella quarta sessione di prove libere del GP di Misano Fabio Quartararo e Pecco Bagnaia si sfidano a suon di millesimi.

Maverick Vinales a Misano con la Aprilia RS-GP 21 (getty images)

A Misano va in scena il quarto turno di qualifiche MotoGP. Le temperature dell’asfalto iniziano a surriscaldarsi sfiorando i 40° C, il rischio pioggia è scongiurato. Si lavora sulla conformazione gomme in vista della gara di domani, con un pubblico sempre più folto che fa da spettacolare cornice dopo mesi di vuoto a causa della pandemia di Covid-19.

Ai box Ducati è arrivato il boss Claudio Domenicali per seguire da vicino il week-end di casa. Il sogno iridato continua a persistere quando mancano cinque gare alla fine della stagione 2021. “Adesso abbiamo una moto capace di far vincere piloti diversi, in questo momento è mancata la punta, ma siamo felicissimi di come vanno le cose – dice ai microfoni di Sky Sport MotoGP -. Ci manca il titolo, lavoriamo per quello. La squadra se lo merita, l’azienda investe tanto, vinciamo le comparative con le moto di serie. Ma vogliamo questo risultato sportivo”.

Pecco Bagnaia sigla un ottimo crono in 1’32″3 e va a prendersi la testa della classifica nelle FP4, ma la sfida con Fabio Quartararo si preannuncia sul filo dei millesimi. Nel finale il francese della Yamaha segna 1’32″2 e nell’ultimo tentativo riesce a migliorarsi ancora di qualche millesimo. 2° Alex Rins intenzionato a chiudere al meglio questa sua difficile stagione, alle sue spalle Pecco Bagnaia, Johann Zarco, Joan Mir ed Enea Bastianini.

POS#RIDERGAP
1
20
F. QUARTARARO
1:32.197
2
42
A. RINS
+0.090
3
63
F. BAGNAIA
+0.136
4
5
J. ZARCO
+0.308
5
36
J. MIR
+0.381
6
23
E. BASTIANINI
+0.438
7
30
T. NAKAGAMI
+0.484
8
93
M. MARQUEZ
+0.500
9
41
A. ESPARGARO
+0.527
10
43
J. MILLER
+0.571