Marquez si inchina a Valentino Rossi: “Gli siamo tutti grati, ci mancherà”

Persino il suo nemico numero uno, Marc Marquez, è costretto a riconoscere che la MotoGP sentirà la mancanza di Valentino Rossi

Valentino Rossi e Marc Marquez
Valentino Rossi e Marc Marquez (Foto Mirco Lazzari gp/Getty Images)

Gli amici, gli ammiratori, i sostenitori, i tifosi di Valentino Rossi avvertono già la nostalgia del Dottore, sapendo che si ritirerà dalla MotoGP al termine di questa stagione.

Ma lo stesso, incredibilmente, vale anche per i suoi avversari. Primo tra tutti Marc Marquez, che dopo il 2015, la stagione del famigerato “biscotto”, è diventato un vero e proprio nemico giurato del fenomeno di Tavullia, che a tutt’oggi non lo ha ancora perdonato e non ha seppellito l’ascia di guerra.

Nonostante le reciproche antipatie, però, persino il Cabroncito non può proprio fare a meno di riconoscere la grandezza del nove volte campione del mondo, l’importanza del ruolo che ha rivestito nel Motomondiale e il vuoto che lascerà in tutto il movimento internazionale delle due ruote con il suo abbandono alle corse.

Marquez riconosce la grandezza di Valentino Rossi

“La MotoGP sentirà la sua mancanza, perché è il pilota che attira il maggior numero di tifosi ai circuiti”, ha dovuto ammettere Marquez in un’intervista concessa ai microfoni del quotidiano sportivo spagnolo As. “Ha avuto una carriera unica, di quelle che capitano a poche persone. Davvero unica, ha un grandissimo palmares. Ha ottenuto molti titoli e l’ha fatto in una maniera speciale. Ha avvicinato la gente ai Gran Premi e la MotoGP gli deve essere grata”.

Quanto alla prospettiva di appendere lui stesso il casco al chiodo, il catalano, che del resto è molto più giovane di Valentino Rossi, non ci pensa ancora. Nonostante le difficoltà fisiche e agonistiche con cui è costretto a confrontarsi in questa annata difficile.

“Non me lo immagino, è una cosa che vedo lontana e ora ancor più lontana di prima”, sostiene il fuoriclasse di Cervera. “Dopo un anno di stop ho ancora più voglia di continuare. Valentino in un’intervista disse che se fosse stato per lui, avrebbe continuato per altri anni. Ma sono i rivali e i risultati che alla fine ti allontanano da questo mondo”.

Valentino Rossi e Marc Marquez
Valentino Rossi e Marc Marquez (Foto Dan Istitene/Getty Images)

LEGGI ANCHE —> Valentino Rossi stupisce Guido Meda: “Me lo aspettavo triste, invece no”