Max Verstappen non ci sta: “Perché non sono d’accordo con la penalità”

Max Verstappen esprime tutto il suo disappunto per la sentenza dei commissari che lo hanno penalizzato a causa dell’incidente di Monza

L'incidente tra Lewis Hamilton e Max Verstappen al Gran Premio d'Italia di F1 2021 a Monza
L’incidente tra Lewis Hamilton e Max Verstappen al Gran Premio d’Italia di F1 2021 a Monza (Foto Lars Baron/Getty Images)

La direzione gara del Gran Premio d’Italia non ha avuto dubbi. Max Verstappen è stato ritenuto prevalentemente responsabile di aver provocato l’incidente che ha concluso anzitempo la sua gara e quella del suo diretto rivale nella corsa al titolo iridato, Lewis Hamilton, a Monza.

E di conseguenza è scattata la penalità: un arretramento di tre posizioni sulla griglia di partenza del prossimo Gran Premio, in programma tra due settimane in Russia, a Sochi. Un verdetto che, però, non ha trovato d’accordo il diretto interessato.

L’olandese della Red Bull, anche di fronte alla sentenza di colpevolezza, ha continuato a ribadire di ritenere corretta la propria manovra che ha innescato il botto con il campione del mondo in carica.

Per Verstappen e la Red Bull è solo un incidente di gara

“Ho cercato di gareggiare in maniera dura, ma pulita”, è stato il suo commento. “Non sono totalmente d’accordo con la penalità, perché penso che si sia trattato di un incidente di gara. Quello che è successo oggi è un peccato, ma sia io che Lewis siamo entrambi professionisti e andremo avanti mettendoci questo episodio alle spalle”.

Altrettanto in disaccordo con la decisione del collegio giudicante si è espresso il suo team principal, Christian Horner. Che, però, ha anche aggiunto di rispettare la sanzione, pur non condividendone le ragioni, lasciando dunque intendere che i Bibitari non abbiano intenzione di presentare appello contro questa penalizzazione.

“Siamo delusi dalla penalità di tre posizioni in griglia, ma accettiamo la decisione dei commissari”, taglia corto il boss. “Secondo noi quello che è successo tra Max e Lewis è stato un semplice incidente di gara”.

L'incidente tra Lewis Hamilton e Max Verstappen al Gran Premio d'Italia di F1 2021 a Monza (Foto Twitter/F1)
L’incidente tra Lewis Hamilton e Max Verstappen al Gran Premio d’Italia di F1 2021 a Monza (Foto Twitter/F1)

LEGGI ANCHE —> Hamilton-Verstappen, c’è la sentenza: chi viene penalizzato per l’incidente