Marquez si arrende a Bagnaia, ma gongola: “Il vecchio Marc è tornato”

Pecco Bagnaia lo ha battuto, ma il secondo posto al Gran Premio di Aragon vale comunque oro per Marc Marquez: “Sono felice, bel risultato”

Marc Marquez in pista sulla Honda al Gran Premio di Aragon di MotoGP 2021 ad Alcaniz
Marc Marquez in pista sulla Honda al Gran Premio di Aragon di MotoGP 2021 ad Alcaniz (Foto Dorna)

Non arriva la vittoria, al Gran Premio di Aragona, per Marc Marquez. Ma un secondo posto che vale almeno altrettanto, stando a come lo festeggia una volta arrivato in parco chiuso. “Il vecchio Marc è tornato”, esclama ai microfoni di Sky Sport.

Forse non nel rendimento e nella velocità, ma nella grinta e nella voglia di combattere sicuramente sì. Ne sa qualcosa Pecco Bagnaia, che oggi ha dovuto sudare sette camicie per batterlo sul traguardo.

“Devo ancora ritrovare il mio livello migliore, ma sono contento di questo ottimo risultato”, conferma il Cabroncito. “Mi sono goduto la gara e il duello divertente con Pecco. Ho portato davvero al limite tutto: il fisico, la moto, le gomme. Ho anche pensato di poter vincere e ci ho provato, anche se venivo da due cadute. Questo è il mio stile”.

Marquez riconosce la superiorità di Bagnaia

Non si è proprio risparmiato, dunque, oggi l’otto volte campione del mondo, nonostante le difficoltà che erano emerse nel corso del fine settimana. Eppure questo di Aragon era pur sempre un suo circuito amico, in cui in carriera è riuscito a vincere per ben cinque volte in MotoGP. Oggi non ce l’ha fatta a centrare la sesta solo perché di mezzo ci si è messo il ducatista italiano, di fronte al quale Marc si toglie il cappello.

“Non sono riuscito a tenere il passo di Bagnaia, che è stato più veloce e ha disputato una gara incredibile”, riconosce. “Ho provato ad amministrare, ma quando mancavano dieci giri ho iniziato a fare fatica, non riuscivo a sorpassarlo in nessuna curva perché staccava molto forte. Negli ultimi quattro giri ho tentato di superarlo e lo spettacolo è stato molto bello”.

Il risultato, comunque, pesa e può essere il punto di partenza per un finale di campionato più positivo. “Sono davvero felice per questo podio, un altro bel risultato in una stagione difficile”, ribadisce Marquez. “Speriamo di fare altrettanto bene da qui alla fine della stagione. Sto lavorando per capire cosa succede alla spalla, non è normale che alcuni weekend siano migliori di altri: qui ho avuto problemi, addirittura è stato uno dei tre Gran Premi peggiori dell’anno per la mia spalla”. E immaginate che cosa avrebbe potuto fare se non avesse avuto acciacchi fisici…

Marc Marquez in pista sulla Honda al Gran Premio di Aragon di MotoGP 2021 ad Alcaniz
Marc Marquez in pista sulla Honda al Gran Premio di Aragon di MotoGP 2021 ad Alcaniz (Foto Dorna)

LEGGI ANCHE —> Bagnaia, finalmente il trionfo! “Sogno realizzato, con Marquez è stata dura”