Ferrari in ansia: Leclerc ha problemi di salute, ricoverato al centro medico

Charles Leclerc ha accusato dei problemi di salute al termine delle prove libere di stamattina e si sta facendo visitare al centro medico

Charles Leclerc
Charles Leclerc (Foto Ferrari)

Il sabato del Gran Premio d’Italia continua a complicarsi per la Ferrari. Era già iniziato male in mattinata, in occasione della seconda e ultima sessione di prove libere.

Non solo, infatti, il turno si era concluso con un deludente undicesimo posto per Charles Leclerc e addirittura l’ultimo per Carlos Sainz, ma aveva riservato anche molti inconvenienti nel box del Cavallino rampante.

Ferrari, incidenti e problemi tecnici

Lo spagnolo, infatti, è stato protagonista di un brutto incidente, dopo circa mezz’ora di prove, alla variante Ascari, dove ha perso il controllo del posteriore sul cordolo ed è finito a muro distruggendo il suo musetto.

Il monegasco, invece, dal canto suo, a seguito dei controlli svolti dai suoi tecnici dopo il problema al freno motore accusato ieri in qualifica, è stato costretto a sostituire il propulsore, tornando alla prima unità che aveva utilizzato nel corso della stagione. Dunque già parecchio usata e probabilmente non in grado di offrire il massimo della potenza, per evitare possibili guai di affidabilità.

Leclerc accusa nausea e mal di testa

Eppure i problemi erano appena iniziati. Il Piccolo principe è stato infatti costretto a concludere anzitempo le libere per colpa di un problema fisico. In particolare, avrebbe accusato una forte nausea e un mal di testa: malesseri che lo hanno convinto a farsi controllare al centro medico del circuito di Monza.

Tuttora si attendono dunque ulteriori aggiornamenti sullo stato di salute del ferrarista e, soprattutto, una conferma sulla sua partecipazione o meno alla qualifica sprint del pomeriggio. Sta invece bene il suo compagno di squadra Sainz, nonostante il brutto impatto di stamattina. Una cosa è certa, comunque: il Gran Premio di casa per la Rossa di Maranello non poteva mettersi più in salita di così.

Charles Leclerc
Charles Leclerc (Foto Ferrari)

LEGGI ANCHE —> F1 GP Monza, Prove Libere 2: tempi e classifica finale