Verstappen punge Hamilton: “Lo invidio? No, penso a me stesso”

Il duello per il titolo 2021 di F1 tra Hamilton e Verstappen sta sconfinando sul personale. Ma è davvero così?

Max Verstappen (©Photo by Dan Mullan/Getty Images)

La battaglia tra Red Bull e Mercedes per la coppa più prestigiosa sta proseguendo senza esclusione di colpi da inizio stagione e mai come prima sta investendo i protagonisti stessi di questa lotta. Certo, siamo ben lontani dagli odi fratricidi di epoca Hamilton- Rosberg, ma pure con Verstappen, l’inglese ci sta dando dentro. Anzi, entrambi lo stanno facendo, spalleggiati dalle rispettive squadre che, dal Bahrain in avanti, non hanno mai smesso di punzecchiarsi a vicenda con tanto di accuse di irregolarità.

Dunque, chiamato alla vigilia del GP di Monza a confrontarsi idealmente con Lewis individuando qualche aspetto da invidiare al collega, Mad Max ha risposto come ci si poteva immaginare.

“No, direi nulla”, ha affermato deciso a La Gazzetta dello Sport. “Ho sempre guardato a me stesso, cercando di migliorare e affinare i piccoli dettagli. Lui ha vinto più di me? Non credo conti. Ciò che importa è la macchina. Solo rendendo la propria monoposto più veloce si fa la differenza”.

Come accade per ogni buona e sana rivalità all’avversario non va concesso niente e pure queste punzecchiature fanno parte del gioco. D’altronde la posta in palio da un lato e dall’altro è grande. Se per il #44 c’è in ballo un ottavo sigillo, per l’olandese c’è il “premio” per essere stato il primo a spezzare il dominio delle Frecce Nere che prosegue imperterrito dal 2014.

“Sono felice di essere in lizza per il titolo, ma vorrei essere davanti alla fine della stagione”, ha asserito il leader della generale dimostrando di essere convinto più che mai delle proprie chance e del mezzo che ha a disposizione (ricordiamo che a Milton Keynes non hanno abbandonato lo sviluppo della RB16B).  Per ora è fondamentale restare concentrati su ogni singola gara, fare il massimo possibile e prendere tutti i punti sul piatto”, ha chiosato.

Lewis Hamilton dietro a Max Verstappen nel Gran Premio d'Olanda di F1 2021 a Zandvoort
Lewis Hamilton dietro a Max Verstappen nel Gran Premio d’Olanda di F1 2021 a Zandvoort (Foto Bryn Lennon/Getty Images)

Chiara Rainis