Hamilton ringrazia Bottas via social. Lewis teme già Russell?

Hamilton omaggia Bottas via Instagram per gli anni trascorsi nello stesso box. L’inglese ha paura della concorrenza di Russell?

Valtteri Bottas e Lewis Hamilton (©Getty Images)

Ormai Lewis Hamilton lo abbiamo imparato a conoscere. Ogni cosa che dice viaggia sul filo della ruffianeria per accontentare tutti, vedasi ad esempio l’esaltazione dei tifosi di Zandvoort, in realtà accorsi in massa per sostenere il suo rivale Verstappen.

Bene, questo lunedì sera, una volta appresa la notizia del divorzio tra la Mercedes e Bottas, il campionissimo di Stevenage si è seduto alla tastiera del computer e ha scritto un lungo messaggio indirizzo al suo ex (a fine stagione) compagno d’avventura.

E come dargli torto? Sebbene dal canto suo il finnico non abbia mai brillato nel periodo a Stoccarda, dalla scuderia ha subito un trattamento da servetto e domenica scorsa non ha fatto eccezione. Chiaramente secondo pilota, ha dovuto sempre inchinarsi al volere della dirigenza che ha puntato tutto su Lewis. Di conseguenza è più che comprensibile che vistosi privato di un appoggio tanto importante, il 36enne si sia trovato spiazzato.

In fin dei conti già nelle sorse settimane aveva voluto manifestare la propria vicinanza al #77, addirittura sostenendo di aver spinto per la sua conferma in squadra. Ma come si sa, le line-up non le fanno chi guida, e il #44 dovrà accettare l’arrivo di George Russell, giovane, impaziente e affamato rappresentante del futuro della Stella, sicuramente meno incline del collega a farsi da parte.

“Sono immensamente orgoglioso di aver lavorato al suo fianco negli ultimi cinque anni”, le parole del britannico. “Assieme abbiamo vinto quattro titolo costruttori e ci si siamo motivati l’un l’altro spingendoci tra gli alti e bassi”.

“La tua velocità e resilienza sono impressionanti, ma ciò che mi ha colpito di più sono le tue doti come persona. Sei più grande di quanto tu non creda. Sono convinto che ci sarà un avvenire splendente davanti a te”, ha chiosato rivolgendosi direttamente a lui.  peccato però che con l’Alfa Romeo, in tempi brevi, potrà al massimo ambire alle ultime posizioni della top 10…

Valtteri Bottas (©Photo by XPB – Pool/Getty Images

Chiara Rainis