Danilo Petrucci, l’ultimo obiettivo prima dell’addio alla MotoGP

Danilo Petrucci sta per concludere la sua carriera in classe regina. Da qui a Valencia si pone un obiettivo abbastanza ambizioso.

Danilo Petrucci (getty images)

Danilo Petrucci ha chiuso il week-end di Silverstone con un decimo posto che rappresenta uno dei migliori risultati in questa difficile e ultima stagione in MotoGP. Nel 2021 il pilota umbro ha raccolto un quinto posto nella gara sul bagnato a Le Mans e un nono posto nella gara di casa al Mugello. Adesso è arrivata un’altra piccola soddisfazione, ma a poco servirà per cambiare il destino ormai segnato.

Sin dall’autunno Petrux inizierà a calcare le scene dei rally sulle due ruote con il marchio austriaco in vista della Dakar 2022. Per adesso non resta che godersi le ultime uscite sull’asfalto: “Ho avuto un ottimo feeling, mi sentivo bene ed ero felice. È un buon risultato da top 10, ma sono arrabbiato perché avrei potuto fare un po’ di più”, ha dichiarato al termine del match inglese. “Ho perso molto tempo con Nakagami, Zarco e Bagnaia, altrimenti sarei potuto andare con Iker, avevamo lo stesso ritmo”, ha detto riferendosi al compagno di box che ha concluso 7°.

Problemi tecnici e obiettivo finale

La sedicesima posizione di partenza ha complicato la gara di Danilo Petrucci che è però riuscito a recuperare diverse posizioni nel corso dei 20 giri. Il problema è sempre il solito: perde terreno sui rettilinei a causa del suo fisico oltre la media e offre una buona scia a chi lo insegue. La sua KTM RC16 perde qualcosa in quinta e sesta marcia, in vista delle restanti gare si può lavorare solo sul setting. “Quando all’inizio ho superato Bastianini con la Ducati, è passato anche Marini. È dura. Se mancano tre o quattro decimi sui rettilinei al giro, sono sei, sette o otto secondi alla fine della gara. Peccato, meritiamo qualcosa in più”.

Da qui al termine del campionato si pone un solo obiettivo: “Vorrei finire quest’anno con un podio”, ha detto Petrucci. “Certo, le condizioni devono essere quelle giuste, forse possiamo cogliere l’occasione per beneficiare del tempo… penso che sia io che la squadra lo meritiamo”.

LEGGI ANCHE -> Joan Mir si unisce a Bagnaia: servono chiarimenti sulle gomme

Danilo Petrucci in pista sulla Ktm al Gran Premio di Gran Bretagna di MotoGP 2021 a Silverstone
Danilo Petrucci in pista sulla Ktm al Gran Premio di Gran Bretagna di MotoGP 2021 a Silverstone (Foto Tech3)