Lorenzo Savadori torna in sella alla Aprilia. In attesa di Vinales

Aprilia a Silverstone con il duo Savadori-Espargarò. Tutto pronto per Aleix Espargarò: fissata la data del suo esordio ufficiale.

Lorenzo Savadori
Lorenzo Savadori (Foto Mirco Lazzari gp/Getty Images)

Aprilia pronta ad affrontare il nuovo impegno di Silverstone, ennesimo banco di provare per testare l’evoluzione della RS-GP21. Il costruttore di Noale schiererà il duo Aleix Espargaro-Lorenzo Savadori in attesa di iniziare la nuova avventura con Maverick Vinales. Il pilota di Roses effettuerà un test a Misano il 31 agosto e il 1° settembre, poi esordirà gradualmente sullo stesso circuito adriatico a metà settembre.

Un grande passo qualitativo per la Casa veneta che punta al primo podio in classe regina con tutte le sue forze. “Dal punto di vista tecnico, è sempre affascinante ascoltare le impressioni di un pilota che sale per la prima volta sulla tua moto. Specialmente trattandosi di un campione come Maverick, che abbiamo il piacere di accogliere nella famiglia di Aprilia Racing – ha dichiarato Romano Albesiano -. Dopo il grande lavoro portato in pista dal reparto corse negli ultimi due anni, aggiungiamo l’ennesimo tassello al percorso di crescita che stiamo intraprendendo con risultati incoraggianti”.

Aprilia, così il weekend di Silverstone

A tenere alti i colori Aprilia nel prossimo fine settimana di gara ci penserà ancora una volta Aleix Espargarò che insegue la sua prima top-5. “Silverstone mi è mancata. E’ una pista lunga e tecnica, dove puoi veramente sfruttare le prestazioni della MotoGP. L’ultima volta che ci abbiamo corso ero stato piuttosto competitivo in gara e credo anche che si adatti bene alle caratteristiche della RS-GP, quindi non vedo l’ora di tornare in pista”.

Ritornerà in pista Lorenzo Savadori dopo l’intervento al malleolo dovuto all’incidente rimediato nella prima gara austriaca, che lo ha costretto a saltare il round seguente. “Non conosco bene Silverstone, non ci corro dal 2013, ma è un circuito veloce e molto bello. Non vedo l’ora di tornare in sella per capire come reagirà la caviglia, sia a livello di forza sia di dolore. Ci sarà da stringere i denti ma sono pronto ad affrontare questo weekend”.

Aleix Espargaro (foto Aprilia)