Sandro Piccinini difende Valentino Rossi (e Buffon): “Ci vuole rispetto”

Il telecronista calcistico Sandro Piccinini sta con Valentino Rossi e Gigi Buffon, campioni che decidono di rinviare il loro ritiro sportivo

Gigi Buffon e Valentino Rossi
Gigi Buffon e Valentino Rossi (Foto Getty Images)

Valentino Rossi, età 42 anni, nove campionati del mondo all’attivo, ha preso la decisione di ritirarsi dalla MotoGP alla fine di questa stagione. Gigi Buffon, età 43 anni, anch’egli iridato con la nazionale italiana, ma anche vincitore di dieci scudetti con la Juventus (un record), invece ha deciso di rimettersi in gioco. Con una stagione in Serie B, tornando in quel Parma con cui debuttò, nell’ormai lontano 1995, tra i professionisti.

Cos’hanno in comune questi due campioni, oltre ad essere entrambi saliti sul tetto del mondo e avere avuto una longevità agonistica senza pari? Sono stati difesi da Sandro Piccinini, uno dei più noti telecronisti calcistici italiani, il quale ha preso pubblicamente le parti dei fuoriclasse dello sport che decidono di rimandare il loro ritiro nonostante il peso dell’anagrafe.

Piccinini si schiera con Buffon e Valentino Rossi

“Se ha ancora voglia di allenarsi tutti i giorni e si diverte ancora, perché no?”, ha risposto a proposito di Buffon nel corso di un’intervista ai microfoni del quotidiano La Verità, aprendo poi il paragone con il Dottore. “Contesto quelli che vogliono che i grandi smettano prima. Come con Valentino Rossi… Ci vuole rispetto per i grandi campioni. Se parli con i giocatori di 35 anni ti dicono che è il momento che si godono di più perché non hanno più nulla da dimostrare e non patiscono lo stress”.

Lo stesso Piccinini, d’altronde, ha deciso di tornare dalla “pensione” in cabina di commento, a 63 anni, per buttarsi in una nuova e bella avventura: commentare la Champions League su Amazon. “Già in ottobre gli uomini di Prime Video mi hanno contattato in vista di questa stagione”, ha spiegato. “Tornare a commentare la Champions era l’occasione che aspettavo. Farlo in un’azienda forte e con uno staff di professionisti di grande qualità mi ha definitivamente convinto. Poi c’è la sfida di vedere se sono ancora capace di fare le telecronache”.

Valentino Rossi
Valentino Rossi (Foto Dorna)

LEGGI ANCHE —> Valentino Rossi si immagina l’addio: “Sarà tremendo, non posso pensarci”