SBK, Andrea Locatelli: prestazione in crescita e futuro da big

Andrea Locatelli 4° in gara 1 Superbike a Navarra. Il pilota Yamaha continua la sua scia di buoni risultati nella sua prima stagione mondiale.

Andrea Locatelli a Navarra (foto Instagram)

Il campione in carica Supersport Andrea Locatelli continua la sua progressione nel Mondiale SBK. Parte subito forte e si piazza in terza posizione, ma dopo poco deve cedere la piazza al collega di squadra Toprak Razgatlioglu. Ma riesce a conservare il quarto posto fino al termine dei 23 giri, confermando la buona scia intrapresa con il podio di Assen, riuscendo ad arrivare da allora tra i primi cinque.

Il pilota italiano impara e guadagna fiducia da parte del suo team Pata Yamaha nella sua prima stagione nelle derivate di serie. Ha difeso il terzo posto per sette giri contro il suo compagno di box, ma ha poi commesso un errore che lo ha costretto a cedere il passo. “Alla fine sono contento del risultato perché qui non è facile per noi. Venerdì, durante una simulazione di gara, ho notato quanto sia difficile la nostra moto in queste condizioni – ha raccontato Andrea Locatelli -. Dobbiamo continuare a fare i conti con l’anteriore perché dopo poco tempo il feeling è peggiorato. Dobbiamo trovare una soluzione a questo. Ho visto anche Johnny fare degli errori sull’anteriore”.

Alla pari del compagno di squadra Toprak Razgatlioglu, anche Locatelli lamenta problemi al cambio della sua Yamaha R1. “Non so perché abbiamo problemi con il cambio in particolare qui”, ha aggiunto il pilota lombardo classe 96. “Solo nel primo giro, non ho inserito due volte la terza marcia. Dobbiamo verificarlo per domani perché ogni volta perdiamo tempo. Ma sono soddisfatto perché il distacco dai primi non era enorme”.

Andrea Locatelli a Navarra (foto Instagram)